27 giorni fa 27/09/2021 10:03

Italdonne: Di Giandomenico “bene le nuove leve”

L’Italia femminile si qualifica ai Mondiali in Nuova Zelanda

L’Italia il suo lavoro l’aveva fatto, vittoria con bonus contro la rivelazione Spagna. Partita ben giocata e gestita dalle Azzurre in un appuntamento davvero decisivo, una finale da dentro fuori.

Poi l’attesa, perché il passaggio del turno dipende dall’Irlanda: in caso di vittoria con bonus si sarebbero qualificate loro mandando le nostre allo spareggio; al Lanfranchi però le scozzesi — sconfitte nettamente dalle Azzurre nel primo turno — ribaltano il pronostico andando a battere l’Irlanda. Azzurre straripanti di gioia, arriva la qualificazione alla Women’s Rugby World Cup in Nuova Zelanda!

 

“Questo Torneo è stato durissimo — commenta l’allenatore Andrea Di Giandomenico da Fir —, tutte le partecipanti hanno dimostrato il loro valore sul campo. Vorrei fare un ringraziamento a tutti, dall’organizzazione federale, alle Zebre allo staff, per averci aiutato a gestire le criticità imposte dalla condizione di rimanere dentro la ‘bolla’. Dietro uno schermo di parità si tralascia l’equità: le atlete hanno fatto sacrifici non solo fisici, ma soprattutto mentali, per raggiungere il risultato di oggi. È rimasto costante il nostro amore per il Gioco: ciò attribuisce ulteriore valore alla prestazione delle ragazze”.

 

“Si è trattato di un Torneo in salita, ma la capacità da parte delle ragazze di mantenere la lucidità ha aiutato a superare le fasi più complesse. Bisogna dare merito alle nuove leve, grazie al loro entusiasmo hanno dato una marcia in più alla squadra, e anche alle atlete più esperte, che hanno garantito il loro inserimento nel migliore dei modi”.

 

Il Capitano Manuela Furlan aggiunge: ‘i risultati della Spagna durante il Torneo di qualificazione ci hanno fatto entrare in campo con un grosso punto di domanda, non sapevamo cosa aspettarci ma sapevamo cosa avremmo voluto fare: il gruppo voleva fortemente la vittoria di oggi e bisogna dare merito a tutte, perché hanno remato nella stessa direzione. Sono un gruppo fantastico, che merita di andare in Nuova Zelanda”.

“La scorsa estate è stata magica per lo sport Azzurro, abbiamo contribuito a renderlo ancora un po' di più” conclude la Furlan.

 

 

 

 

Classifica finale Torneo qualificazione WRWC:

10 Italia

9 Scozia

6 Irlanda 

5 Spagna

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

notizie correlate

Itadonne: il XV per battere l’Irlanda e puntare alla RWC

Itadonne: il XV per battere l’Irlanda e puntare alla RWC

La formazione dell’Italdonne, Sara Baratti al 100° cap, è storia
Qualificazioni RWC Femminile: il calendario delle Azzurre

Qualificazioni RWC Femminile: il calendario delle Azzurre

Ecco le sfide in programma per l'Italdonne al Torneo di qualificazione Mondiale
Ilaria Arrighetti riceve il Premio "Rebecca Braglia" [VIDEO]

Ilaria Arrighetti riceve il Premio "Rebecca Braglia" [VIDEO]

La terza linea Azzurra premiata come Player of the match della finale di campionato
Le Azzurre in raduno per la qualificazione ai Mondiali

Le Azzurre in raduno per la qualificazione ai Mondiali

Di Giandomenico ha convocato il gruppo che comincerà la preparazione alla RWC 2021
L'Italdonne espugna Glasgow, Scozia battuta 20-41

L'Italdonne espugna Glasgow, Scozia battuta 20-41

Hat-trick di Manuela Furlan nella trasferta scozzese
John Wells su rugby italiano e Nazionale

John Wells su rugby italiano e Nazionale

“I giocatori italiani giocano duro ma peccano di comprensione del gioco”
Sei Nazioni Femminile: domenica Italia - Inghilterra al Lanfranchi

Sei Nazioni Femminile: domenica Italia - Inghilterra al Lanfranchi

Manuela Furlan: “Abbiamo già dimostrato il nostro valore”
L'Italdonne ha grinta ma l'Irlanda vince 21-7

L'Italdonne ha grinta ma l'Irlanda vince 21-7

Gran prova dell'Italia Femminile nella trasferta irlandese

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale