5 mesi fa 22/06/2021 11:48

Inghilterra: torna Manu Tuilagi tra i 36 convocati da Eddie Jones

Gli inglesi orfani di 12 giocatori prestati ai Lions preparano i test match

Cambia il gruppo dei convocati da Eddie Jones per il raduno di Lensbury con la disponibilità dei giocatori dei Sale Sharks e Bristol Bears, squadre eliminate dalle semifinali di Premiership. Torna tra i convocati dell’Inghilterra il centro dei Sale Sharks Manu Tuilagi per i test match estivi contro Stati Uniti e Canada.

Tuilagi è al suo ritorno dall'infortunio al tendine d'Achille subito a settembre, l’ultimo di una lunga serie purtroppo per lui dal momento che gli è recentemente saltato anche il tour con i British Lions in Sudafrica.

La sua assenza ha influito negativamente nelle ultime prestazioni dell'Inghilterra nei test match autunnali e nel Sei Nazioni, il 5° posto è il manifesto di un Torneo sotto le aspettative per i campioni uscenti.

La rosa è stata ora rinforzata con l’aggiunta di elementi quali Tuilagi e Ben Curry ma non sono comunque assenti alcuni giocatori dei Saracens recentemente promossi in Premiership, tra questi Billy Vunipola.

Con Vunipola non sono stati chiamati George Ford, Ben Youngs, Jonny May e Mark Wilson, giocatori di rilievo considerando anche i 12 convocati inglesi nel Tour dei British Lions in Sud Africa. Che sia davvero il momento di rinnovare per Eddie Jones?

 

Aggiornamento: 

Da ultimissime notizie Manu Tuilagi ha lasciato il raduno per un risentimento muscolare non specificato, si potrebbe trattare di una ricaduta post operazione al tendine d'achille. Al suo posto è stato convocato Fraser Dingwall dei Northampton Saints.

 

L’Inghilterra sfilerà a Twickenham due volte nel mese di luglio: in occasione del match con gli Stati Uniti (domenica 4 luglio) e il Canada (sabato 10 luglio).

 

Il programma dei test match dell’Inghilterra:

27 giugno Inghilterra A v Scozia A (Welford Road)

4 luglio Inghilterra v USA (Twickenham)

10 luglio Inghilterra v Canada (Twickenham)

 

I 36 convocati dell’Inghilterra:

Avanti: Jamie Blamire, Will Capon, Callum Chick, Ben Curry, Trevor Davison, Charlie Ewels, Ellis Genge, Joe Heyes, Paul Hill, Ted Hill, Curtis Langdon, Lewis Ludlam, Lewis Ludlow, Joshua McNally, George Martin, Chunya Munga, Beno Obano, Miles Reid, Bevan Rodd, Sam Underhill, Harry Wells

Trequarti: Josh Bassett, Joe Cokanasiga, George Furbank, Dan Kelly, Ollie Lawrence, Max Malins, Alex Mitchell, Max Ojomoh, Adam Radwan, Harry Randall, Dan Robson, Ollie Sleightholme, Freddie Steward, Fraser Dingwall, Jacob Umaga

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

notizie correlate

Marcus Smith: il predestinato prende la scena

Marcus Smith: il predestinato prende la scena

Gli elogi di Eddie Jones dopo la grande prova contro il Sudafrica
Il piede di Smith vale la rivincita, l'Inghilterra batte il Sudafrica 27-26

Il piede di Smith vale la rivincita, l'Inghilterra batte il Sudafrica 27-26

Successo all'80' per la Red Rose, con il piazzato decisivo del giovane Marcus Smith
Tutte le sfide internazionali della 5° giornata di Autumn Nations Series

Tutte le sfide internazionali della 5° giornata di Autumn Nations Series

Le formazioni sugli altri campi dei test match internazionali
Inghilterra-Sudafrica: le formazioni del super test targato Autumn Nations Series

Inghilterra-Sudafrica: le formazioni del super test targato Autumn Nations Series

Eddie Jones senza Farrell vuole il tre su tre, ad attenderlo il XV di Nienaber
La nuova regola eleggibilità non piace in Nuova Zelanda

La nuova regola eleggibilità non piace in Nuova Zelanda

Il CEO di NZ Rugby porta un caso esempio davanti World Rugby

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale