8 anni fa 05/03/2013 12:06

Giovanili venjulia rugby trieste

Tutte vittoriose le giovanili della società triestina

Weekend  ricco di soddisfazioni per il Venjulia rugby Trieste che, sia con la prima squadra che con le giovanili, porta a casa vittorie e segnali incoraggianti per il futuro.

 

UNDER20

La squadra under20 del Venjulia Rugby Trieste si presenta ad Alpago (BL) con la formazione rimaneggiata a causa delle numerose assenze dovute a infortuni ed influenze.

Il divario tecnico tra le due squadre però è notevole e Trieste riesce comunque a fare sua la partita vincendo la partita per  38 a 17. Le 6 mete sono state  segnate 6 mete da Villanovich, Vangi, De Francesco (2), Balani e Favero e fruttano anche il punto di bonus, fondamentale per la rincorsa alla capolista.

Da segnalare il positivo esordio di Dreossi e Marcon.

Prossimo appuntamento alle ore 11 sul campo Ervatti di Prosecco contro la Leonorso Udine.

FORMAZIONE: : Vangi,Dimitri,Favero-Tommasini F.,De Bernardi-Russo,Uderzo-Nicotera,Derin, Villanovich,Dreossi,De Francesco,Balani,Tommasini G.,Borri,Norbedo,Reganzin,Marcon.

ALLENATORI: Rossetto, Metz

 

UNDER16

Non si ferma la cavalcata della squadra Under16 del Venjulia che, nonostante le 4 assenze importanti, consegue la nona vittoria di fila, questa volta ai danni dello Jesolo Rugby e conquista la vetta della classifica

Fatica molto stavolta l’Under 16 del Venjulia con un’avversaria che, come nella partita dell’andata, riesce sempre a rendersi pericolosa e ad impegnare la difesa giuliana soprattutto con i giocatori della mischia che al 13’ del p.t. segnano una meta di forza in mezzo ai pali.

Il Venjulia è quindi costretto, dopo diverse partite dominate sul piano del punteggio, a gestire uno svantaggio e lo fa egregiamente, ritrovandosi subito dopo la marcatura avversaria e segnando ben tre mete nei restanti minuti del 1° tempo con Miccoli, Della Mea e Pecci.

Nonostante le tre mete subìte lo Jesolo non molla e costringe il Venjulia a qualche fallo di troppo che l’arbitro giustamente punisce con un’espulsione temporanea allo scadere del primo tempo.

L’inizio del secondo tempo, l’inferiorità numerica del Venjulia  costringe la squadra a difendersi per i primi 10’ della frazione. Ristabilita la parità numerica si rivede il gioco ordinato ed efficace della mischia che fornisce palloni di qualità ai trequarti i quali riescono al 20’ a marcare, ancora con Miccoli, la quarta meta. Chiudono le segnature i padroni di casa con la loro seconda meta che non cambia l’esito della partita.

Grande soddisfazione per i tecnici Saule e Bradac che oltre all’ottimo collettivo creato, riconoscono in tutta squadra dei notevoli miglioramenti tecnici e l’attuazione di un efficace progetto di gioco.

FORMAZIONE: MEZZAROMA (LUPI), MAIELLO (BERTOSSA),PECCI,D'ALESSIO, VOVK (LONGO), MICCOLI, STRERI (CLAVARINO), GAVINELLI, DELLA MEA, CERNE (MORPURGO), DI BERT, GHERDOL (BREGANT), VIANELLO, MANFRÈ, SARTORETTO (BELLAFONTANA).

 

UNDER14

Sabato pomeriggio nonostante il Piave si presentasse come una squadra ben organizzata e fisicamente prestante, cosa dimostrata in campo, i ragazzi dell'under 14 del Venjulia sono riusciti a tamponare tutte le iniziative di attacco degli avversari contrapponendo un gioco organizzato in ogni reparto di qualità non comune per questa categoria. I giuliani infatti sono riusciti ad imporsi sia nelle mischie ordinate che nei raggruppamenti in gioco aperto, svolgendo poi un ottimo gioco sulla linea dei trequarti che hanno saputo oltrepassare la linea del vantaggio più volte. La vittoria per 36 a 0 è stata frutto del sostegno continuo di tutta la squadra che ha saputo concretizzare con ben 6 mete e tre trasformazioni. Fondamentale anche il sostegno del resto della squadra e dei genitori presenti alla partita e un particolare ringraziamento a Riccardo Orso che nonostante il grave infortunio subito in allenamento era presente ad incitare i compagni.

FORMAZIONE: Tomasi Federico, Lussetti Gabriele, Pastrovicchio Teo (vice Capitano), Mazzamuto Alexandr, Boico Gabriele, Di Bert Riccardo, Capizzi Davide, Crevatin Manuel, Cernivani Davide, Fracassi Stefano, Schiff Erik, Lapel Mattia, Mengotti Mattia (Capitano), Blaskovick Riccardo, Angelini Pierpaolo, Petralia Giovanni, Civran Pietro, Tommasini Marcello, Mariani Jefferson.

 

MINIRUGBY

Grande divertimento per gli oltre 150 bambini che hanno partecipato al concentramento di minirugby che si è tenuto a Udine sul nuovo centro sportivo della Leonorso.

Le società che hanno preso parte a questa bella giornata sportiva sono il Venjulia Rugby Trieste, Leonorso Rugby Udine, Pordenone Rugby, Piave Rugby e Muggia Rugby presenti con le squadre Under6, Under8,Under10 e Under12.

notizie correlate

Treviso la provincia a più alto indice rugbystico in Italia nel 2021

Treviso la provincia a più alto indice rugbystico in Italia nel 2021

La classifica delle provincie più “rugbystiche” d’Italia
Contatto in allenamento: le linee guida di World Rugby

Contatto in allenamento: le linee guida di World Rugby

I suggerimenti di World Rugby e dei responsabili Conrad Smith e Stuart Lancaster
Rugby: allarme campi sintetici, serve l’omologazione

Rugby: allarme campi sintetici, serve l’omologazione

Molti club dovranno affrontare spese extra per poter giocare
Rugby: modifiche al regolamento, tempo fermo prima delle mischie

Rugby: modifiche al regolamento, tempo fermo prima delle mischie

Ecco le 5 novità nel regolamento della stagione 2021/22
Accademie U18: i 108 atleti selezionati per i quattro CDFP

Accademie U18: i 108 atleti selezionati per i quattro CDFP

Diramate le liste degli atleti inseriti nei Centri di Formazione Permanente U18

ultime notizie di Giovanile

notizie più cliccate di Giovanile