1 anno fa 27/04/2020 13:19

Fermo Rugby Club: come rimanere uniti grazie ai campioni azzurri

Il Fermo Rugby entra in casa dei suoi atleti portando come ospiti i giocatori della Nazionale

A Fermo, nelle Marche, il rugby entra a casa degli atleti del Fermo Rugby Club e porta con sé ospiti d’onore.

Tutto nasce da un’idea di coach Enrico Cisbani e del Presidente Luca Trasatti che, per colmare la mancanza degli allenamenti sul campo, per tenere uniti i ragazzi in questo momento di distanziamento forzato hanno deciso di chiamare all’appello quattro super campioni azzurri.

È così che Valerio Bernabò, Giovanbattista Venditti, Tommaso Castello (foto) e Luca Bigi vestono i panni di allenatori nell’ora di allenamento fisico a corpo libero in diretta sulla pagina Instagram del club.

 

Per l’ennesima volta, il nostro sport ci insegna il vero senso del sostegno.

Fermo Rugby Club è stato fondato nel 1935, attualmente vanta 240 tesserati agendo solo nel settore giovanile, dal minirugby alla under 14.

 

Questo mercoledì alle ore 17.30 sarà ospite Tommaso Castello, capitano delle Zebre Rugby, mentre mercoledì 6 maggio alla stessa ora sarà il turno del capitano della Nazionale Luca Bigi.

 

notizie correlate

Italia: spunta il nome di Kieran Crowley come prossimo CT

Italia: spunta il nome di Kieran Crowley come prossimo CT

Al vaglio le ipotesi per un nuovo staff tecnico
Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Sul tavolo il Sei Nazioni, le elezioni ma la parola ai club
Allrugby Podcast: l’Italia non riparte

Allrugby Podcast: l’Italia non riparte

Rugby italiano in cerca di una vittoria, che cancella i campionati, che aspetta le elezioni
Giamba Venditti torna all’Avezzano Rugby

Giamba Venditti torna all’Avezzano Rugby

L’ex ala azzurra giocherà in Serie B
Zebre Rugby e Giovanbattista Venditti rescindono il contratto

Zebre Rugby e Giovanbattista Venditti rescindono il contratto

Risoluzione anticipata con il giocatore che nelle ultime stagioni era sparito dai fogli gara
Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

"Abbiamo sbagliato nove placcaggi soltanto nell'azione della prima meta scozzese, è inaccettabile"
Verso Scozia - Italia: Franco Smith “abbiamo lavorato duro, complimenti ai ragazzi”

Verso Scozia - Italia: Franco Smith “abbiamo lavorato duro, complimenti ai ragazzi”

Capitan Bigi “lasceremo tutto sul campo, li affronteremo a viso aperto”

ultime notizie di Giovanile

notizie più cliccate di Giovanile