1 mese fa 09/10/2020 00:52

Federico Zani allenatore della Mogliano Rugby Academy

Il prima linea di Benetton e Italia sostituisce Nicola Gatto nello staff tecnico della Academy di Mogliano

Federico Zani approfitta di questo periodo di riabilitazione dall’infortunio al ginocchio per dedicarsi al percorso da allenatore sostituendo Nicola Gatto nello staff tecnico della Academy di Mogliano.

Zani affiancherà Mattia Zappalorto e Giacomo Lavorgna nella gestione tecnica della neo nata Mogliano Rugby Academy.

 

Mogliano Rugby 1969 comunica che a causa di sopraggiunti maggiori impegni nel ruolo svolto all'interno dello staff della Benetton Rugby, Nicola Gatto non potrà proseguire la propria attività con la Mogliano Rugby Academy.

 

Federico Zani ha origini parmigiane e nella sua carriera da giocatreo ha vestito innumerevoli maglie, dall’Amatori Parma al Colorno, dal Gran Ducato all’Alghero passando per Verona e Petrarca. Nel 2015 la prima stagione a Mogliano diventando nel contempo permit player del Benetton Treviso, debuttando in Pro12 in quella stessa stagione, per poi dalla stagione successiva diventare elemento fisso della squadra biancoverde. Ha debuttato in nazionale il 10 giugno 2017 a Singapore contro la Scozia, venendo impiegato poi per tutti gli impegni internazionali di quell'anno. Nel 2018 ha giocato con la maglia azzurra in uno dei test match ed è entrato a far parte della rosa dei convocati alla Coppa del Mondo 2019 in Giappone (13 caps sino ad oggi). Nelle ultime due stagioni ha svolto il doppio ruolo di giocatore con la Benetton Rugby e di allenatore nelle giovanili del Rugby Casale.

 

"Sono molto contento di riprendere la mia strada da allenatore", dichiara il 30enne Federico Zani, "ruolo che avevo lasciato da parte per il grande impegno richiestomi come giocatore, ma che adesso purtroppo, a causa dell'infortunio, si è ridotto. Allenare mi piace e mi stimola a crescere, non vedo l'ora che arrivi lunedi per iniziare!"

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

La Commissione Tecnica di Alto Livello FIR ha individuato due cicli per i migliori giovani italiani
Formazione giovani: Ascione “serve quantità e qualità”

Formazione giovani: Ascione “serve quantità e qualità”

La Nazionale del futuro guarda alla prevenzione infortuni e all’aspetto mentale dei giocatori
Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Nasce così la terza alternativa alle Accademie federali
Accademia U20: i 37 selezionati per la stagione 2020/21

Accademia U20: i 37 selezionati per la stagione 2020/21

Mattia Dolcetto e Roberto Santamaria gli allenatori dell’Accademia Fir U20
FIR: i 114 giovani scelti per i Centri di formazione U18

FIR: i 114 giovani scelti per i Centri di formazione U18

Continua il progetto giovanile d’elite su 4 Accademie
Sostegno Ovale, ripartire da tre iniziative

Sostegno Ovale, ripartire da tre iniziative

Il Rugby Colorno riparte all’insegna della solidarietà con tre progetti
Benetton Rugby: i sei permit players per la stagione 2020/21

Benetton Rugby: i sei permit players per la stagione 2020/21

Tre giocatori in arrivo dall’Accademia e tre dal TOP12

ultime notizie di Giovanile

notizie più cliccate di Giovanile