8 anni fa 09/04/2013 11:32

Amatori Parma: Under 10 conquista Noceto

Il cielo si tinge di azzurro e blu

Sul Nando Capra di Noceto il cielo si colora di bluceleste grazie alla superba prestazione dei piccoli under 10 del Cariparma Amatori under 10 che vince con determinazione il 19° torneo “Colla – De Sensi” bissando il successo ottenuto due settimane prima a Viadana.

 

Grande soddisfazione per gli allenatori e sicuramente per i numerosi genitori presenti sugli spalti ad incitare i propri figli, orgogliosi i giocatori per aver sfoderato una prestazione superlativa
sin dall’inizio ma soprattutto nella seconda fase dove hanno avuto ragione di misura sui forti romani della Capitolina e sul Modena Rugby che quest’anno ci aveva sempre battuto.

L’inizio non è semplice anche perché si dovevano incontrare squadre mai viste fin’ora ma i banchieri sono determinati ad andare più avanti possibile nel torneo, così scendono in campo pronti ad attaccare anche se per la foga nel cercare il risultato fanno un gioco individuale, riuscendo però tuttavia a battere in successione i romani delle Fiamme Oro settore giovanile del corpo della Polizia di Stato, il Piacenza e i veneti dell’Oltremella.
La seconda fase è da brividi, il Cariparma dovrà affrontare la Capitolina, squadra notoriamente forte sia tecnicamente che fisicamente e il Modena ma i blu celesti non si perdono d’animo e scendono in campo determinati giocando più
come squadre approfittando poi di alcune individualità per finalizzare così che nella prima partita sconfiggono i romani per 3 mete a 2. A questo punto la distanza per la finale è rappresentata dai modenesi che si presentano dopo una prima fase conclusa con 13 mete fatte e una linea di meta ancora inviolata ma i blucelesti vogliono la finale e abbattono anche gli ultimi avversari infliggendo loro le prime due mete dall’inizio del torneo.
A questo punto non resta che prepararsi per la finale che ci sarà tra circa 3 ore e mezza allora si va a mangiare, si fa la pennichella negli spogliatoi, si gioca un po’ al parco di fianco e si ritorna in campo per il riscaldamento. Al fischio d’inizio gli Amatori sono convinti delle proprie possibilità e si portano subito in attacco macinando gioco senza però finalizzare ed ecco che a causa di due errori l'ASR Milano si porta sul doppio vantaggio alla fine del primo tempo. Sembra tutto finito, i meneghini sembrano avviarsi verso la vittoria finale ma ci sono ancora 5 minuti da giocare e in questi ultimi 5 minuti i blucelesti sfoderano la prestazione che non ti aspetti, diversamente al passato non si perdono d’animo e iniziano la rimonta, si accorciano le distanze, si pareggia e si ribalta la situazione segnando la terza meta, mancano due minuti
alla fine, si potrebbe difendere ad oltranza e bloccare la palla, oppure si potrebbe tentare la meta della sicurezza e i giocatori scelgono la seconda, continuano a macinare gioco, sfiorano la quarta meta ma l’arbitro fischia la fine e iniziano i festeggiamenti.

 

Grande soddisfazione da parte degli allenatori e società, non tanto per la vittoria ma per come è maturata, con 15 giocatori che hanno dato tutto quando chiamati in campo, da chi ha iniziato soltanto da pochi mesi ad arrivare a chi ha iniziato a giocare un under 6, contenti anche per l’atteggiamento mostrato nei momenti difficili e per non essersi mai arresi anche quando la vittoria sembrava un miraggio. Adesso di nuovo in campo a sudare per preparare il nostro
memorial in programma domenica prossima 14 aprile

Prima Fase
Cariparma Amatori Parma – Fiamme Oro Roma 20 - 5
Cariparma Amatori Parma – Piacenza minirugby 40 - 5
Cariparma Amatori Parma – Rugby Oltremella 15 - 5

 

Seconda Fase
Cariparma Amatori Parma – Capitolina 15 - 10
Cariparma Amatori Parma – Modena Rugby 10 - 5

Finale 1/2 posto
Cariparma Amatori Parma – ASR Milano 15 - 10

 

Cariparma Amatori Parma: Bellingeri, Capone, Corradi, Delsante, Ferrari, Fontana, Giunipero, Guerra, Maggiore, Masiero, Mattioli, Medioli, Mey, Quaranta, Tagliavini. All.: De Luca - Pasini

notizie correlate

Accademie U18: i 108 atleti selezionati per i quattro CDFP

Accademie U18: i 108 atleti selezionati per i quattro CDFP

Diramate le liste degli atleti inseriti nei Centri di Formazione Permanente U18
Accademia Fir U20: i 15 atleti scelti per il percorso d'alto livello

Accademia Fir U20: i 15 atleti scelti per il percorso d'alto livello

L’Accademia Ivan Francescato torna a Parma, basta Serie A
Andrea Cavinato: “serve una congiunzione tra l’alto livello giovanile e l’alto livello seniores”

Andrea Cavinato: “serve una congiunzione tra l’alto livello giovanile e l’alto livello seniores”

Il nuovo staff tecnico del VII Torino per riportare la città in massima serie
L’Italia U18 batte l’Inghilterra 17-27

L’Italia U18 batte l’Inghilterra 17-27

Grande prova, gli azzurrini di Sanatamria tornano vincitori da Street
Italia U18: i 29 convocati più 3 invitati da Roberto Santamaria

Italia U18: i 29 convocati più 3 invitati da Roberto Santamaria

In programma allenamenti contrapposti alla nazionale inglese
Italia U18: i 30 convocati da Roberto Santamaria

Italia U18: i 30 convocati da Roberto Santamaria

Primo raduno estivo per la rappresentativa nazionale U18
Vittoria di Colorno su Calvisano, successo storico per i parmensi

Vittoria di Colorno su Calvisano, successo storico per i parmensi

E i Lyons battono Rovigo, in una giornata da incorniciare per le due squadre

ultime notizie di Giovanile

notizie più cliccate di Giovanile