2 mesi fa 27/04/2021 13:21

Rugby: via libera agli allenamenti collettivi in zona gialla

Il protocollo Fir aggiornato

La Federazione Italiana Rugby da questa settimana, a partire da lunedì 26 aprile, da ufficialmente il via libera allo svolgimento all’aperto delle attività di allenamento, sia collettivo che con contatto, per le categorie di interesse nazionale nelle sole Regioni e Province Autonome dichiarate “zona gialla”.

Può riprendere quindi l’attività in base alle nuove disposizioni contenute nel Decreto Legge n. 52 del 22 aprile 2021, nelle sole Regioni e Province Autonome dichiarate “zona gialla” e nel rispetto delle disposizioni vigenti in tema di contenimento del contagio e del protocollo federale

Permesso lutilizzo di spogliatoi e palestre è consentito in zona gialla per le categorie di interesse nazionale, mentre resta vietato a tutte le altre. Inoltre da domenica 9 maggio (per le sole categorie di interesse nazionale) sarà possibile disputare - previa effettuazione di test molecolari o antigenici nelle settantadue ore precedenti -  allenamenti congiunti o amichevoli a porte chiuse con altre Società.


CLICCA QUI PER IL PROTOCOLLO AGGIORNATO

 

Sarà compito delle Società comunicare al proprio Comitato o Delegazione di appartenenza lo svolgimento di allenamenti congiunti o amichevoli.

L’organizzazione di tali attività dovrà essere preceduta, in ogni caso, da un periodo minimo di quattro settimane di allenamento con contatto, in coerenza con le indicazioni di World Rugby e per garantire un adeguato condizionamento atto alla prevenzione di infortuni. 

Le categorie non di interesse nazionale potranno effettuare allenamenti con contatto limitatamente ai componenti dello stesso gruppo-squadra.

Resta invariata l’applicazione del Protocollo FIR nelle Regioni e nelle Province autonome dichiarate zona arancione o zona rossa.

 

 

INDICAZIONI PER I CLUB IN ZONA GIALLA - CATEGORIE DI INTERESSE NAZIONALE
Possono svolgere allenamenti collettivi e di contatto? SI
Possono utilizzare spogliatoi e palestre? SI
Devono effettuare tampone per allenarsi? NO
Devono effettuare tampone per giocare? SI
Possono organizzare allenamenti o amichevoli con altre Società? SI, dal 9 maggio e dopo un minimo di quattro settimane di allenamento con contatto

 

INDICAZIONI PER I CLUB IN ZONA GIALLA - CATEGORIE NON DI INTERESSE NAZIONALE
Possono svolgere allenamenti collettivi e di contatto? SI
Possono utilizzare spogliatoi e palestre? NO
Devono effettuare tampone per allenarsi? NO
Possono organizzare allenamenti o amichevoli con altre Società? NO

 

Categorie di interesse nazionale
Serie A Maschile e Femminile
Serie B Maschile
Serie C Girone 1 Maschile
Serie C Girone 2 Maschile
Coppa Italia Femminile
Under 18 Maschile e Femminile
Under 16 Maschile e Femminile
Under 14 Maschile e Femminile

 

Categorie non di interesse nazionale
Seven Maschile e Femminile, U12, U10, U8, U6, Old, Touch Rugby, Tag Rugby, Beach rugby, Snow Rugby

 

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

 

 

notizie correlate

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Il Campionato di rugby di Serie C diventa a girone unico, 6 le promozioni in Serie B
Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Quattro promozioni in palio per le 46 squadre partecipanti alla Serie B
Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Bloccate per un altro anno le retrocessioni, una promozione in Top10
Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Innocenti “l’obiettivo è fare dei nostri Club un Centro di Formazione”
FIR: tre nuove figure per lo sviluppo del rugby di base

FIR: tre nuove figure per lo sviluppo del rugby di base

Rapporto con i club, promozione, sviluppo e comunicazione

ultime notizie di Fir

notizie più cliccate di Fir