1 mese fa 23/06/2021 01:38

Rugby: le nuove normative in aiuto dei club

Fir rilascia la circolare informativa per facilitare la ripresa della stagione

Sono diverse le normative introdotte dalla Federazione Italiana Rugby per la prossima Stagione Sportiva 2021/22. Tutto è stato studiato per agevolare i club verso la ripresa dell’attività dell’intero movimento rugbistico italiano dopo i lockdown e le restrizioni causate dalla pandemia.

La nuova circolare rilasciata da Fir sarà utile a guidare tutto il sistema-rugby del nostro Paese verso la ripartenza dopo un anno e mezzo di inattività. Tra le novità in evidenza la sospensione delle tasse tesseramento e dei requisiti di obbligatorietà, la Serie C unificata, l’introduzione delle categorie dispari, l’agevolazione delle franchigie giovanili e l’aggiornamento del numero di giocatori stranieri (in Top10 tornano 4 dopo solo una stagione).

 

Sospensione delle tasse tesseramento e dei requisiti di obbligatorietà

E’ consentita la possibilità di riaffiliazione in assenza di attività minima svolta nel 2021/22, sospese le tasse di tesseramento e dei requisiti di obbligatorietà per la Stagione Sportiva 2021/22, la disputa della Serie C Maschile quale categoria unica, articolata su una fase regionale, una interregionale, una nazionale.

 

Categorie dispari

Confermato il passaggio alle categorie dispari nel settore Juniores, ciò consentirà di anticipare di un anno l’inizio dell’attività giovanile, con la categoria Under 5 di introduzione al rugby riservata per il 2021/22 ai nati nel 2017-2018.

 

Franchigie giovanili

Nelle categorie U17 e U19 Maschili viene introdotto – per agevolare l’aggregazione qualitativa – il principio delle Società Tutor, che sostituiranno entro il 2022/23 le franchigie giovanili, con un massimo di cinque Società che potranno associarsi individuando una Società di riferimento verso la quale far confluire i migliori prospetti. Le Franchigie già costituite potranno comunque proseguire l’attività associativa sino al termine della Stagione 2022/23 inclusa.

 

Giocatori stranieri

Aggiornamento sul numero di giocatori stranieri. Tornano da 3 a 4 i giocatori stranieri utilizzabili a lista gara nel Peroni TOP10, due giocatori non italiani nella Serie A Maschile e Femminile ed un giocatore non italiano nella Serie B e nella Serie C maschili, nei limiti fissati dalla disponibilità di permessi di soggiorno per atleti extracomunitari messi a disposizione dal CONI.

 

I punti principali: 

- Revisione e semplificazione del documento
- Sospensione delle tasse di tesseramento 2021/22
- Aggiornamento dei principi di eleggibilità
- Attività giovanile mista sino all’U13
- Le Società Tutor sostituiranno il progetto FTGI entro il 2022/23
- Serie C maschile in categoria unica

 

 

CLICCA QUI PER LA CIRCOLARE INFORMATIVA

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

notizie correlate

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Serie C: Formula e date della stagione 2021/22

Il Campionato di rugby di Serie C diventa a girone unico, 6 le promozioni in Serie B
Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Serie B: Formula e date della stagione 2021/22

Quattro promozioni in palio per le 46 squadre partecipanti alla Serie B
Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Serie A: formula e date della stagione 2021/22

Bloccate per un altro anno le retrocessioni, una promozione in Top10
Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Rugby: parte il progetto Fir “Promozione & Sviluppo”

Innocenti “l’obiettivo è fare dei nostri Club un Centro di Formazione”
FIR: tre nuove figure per lo sviluppo del rugby di base

FIR: tre nuove figure per lo sviluppo del rugby di base

Rapporto con i club, promozione, sviluppo e comunicazione

ultime notizie di Fir

notizie più cliccate di Fir