3 anni fa 23/02/2019 02:37

Sei Nazioni Femminile: oggi Italia - Irlanda al Lanfranchi di Parma

Le parole dei protagonisti della Nazionale Femminile di rugby

Sabato sera alle 20.45 le Azzurre della Nazionale Femminile di Rugby scendono in campo allo Stadio Sergio Lanfranchi di Parma per la terza giornata del Women’s Six Nations. A fare visita alle ragazze di coach Di Giandomenico ci saranno le irlandesi quarte in classifica nel torneo. Si tratta di una gara importante per le nostre Italdonne che occupano il secondo posto in classifica e sono desiderose di avere la meglio di un avversario mai battuto nel 6 Nazioni.

La sfida è stata presentata nei giorni scorsi presso la Sala del Trono della Reggia di Colorno. Presenti nella splendida location Valerio Manfrini, assessore allo sport comune di Colorno, il consigliere Fir Erica Morri, Ivano Iemmi il Presidente Rugby Colorno Femminile, società che organizza la manifestazione, oltre al gruppo delle azzurre in divisa.

 

L’entusiasmo di Ivano Iemmi Presidente Rugby Colorno Femminile:

“E’ un grande onore avere qui la Nazionale Femminile. Ritengo la Nazionale sia la grande famiglia del movimento italiano femminile. Attorno alla squadra nazionale c’è un grande amore. Dobbiamo fare in modo che più persone possibili vi vedano giocare, il rugby femminile e la nazionale femminile sono contagiose”.

 

Manuela Furlan capitano dell’Italdonne.

“Contro l’Irlanda giocheremo in casa e questa potrà essere l’arma vincente. Spero di avere a livello di pubblico un buon impatto perché saranno per noi il 24° uomo, o donna. C’è molto rispetto verso le irlandesi perché non le abbiamo mai battute. Siamo motivate a far bene e a dimostrare tutto il nostro valore.”

 

Erica Morri consigliere Fir.

“I numeri del rugby femminile crescono notevolmente. Le bambine guardano le nostre ragazze della Nazionale e dicono che vogliono essere come loro. Quando giocavo anni fa le bambine non le avevamo, non avevamo il seguito che hanno queste ragazze. Perciò attorno all’evento della partita sono stati organizzati nel pomeriggio dei tornei tra le selezioni regionali U14 e U16, saranno presenti 16 squadre da diverse regioni d’Italia.”

 

Andrea Di Giandomenico, allenatore abruzzese da 10 anni alla guida della Nazionale Femminile, fa il punto della situazione rispondendo alle domande di Rugbymeet.

 

Cosa ti hanno lasciato per prime due uscite nel Women’s Six Nations?

“Sono molto contento della performance esibita in Scozia, nonostante ad un certo punto le ragazze si sono trovare in 13 contro 15 hanno saputo mantenere la concentrazione e nel finale abbiamo messo sotto pressione le scozzesi fino a conquistare il punto di bonus. La partita con il Galles invece lascia un pò di amaro in bocca perché nel secondo tempo nonostante avessimo avuto il 65% di possesso palla non siamo ricuciti a concretizzare. E’ un peccato perché sino ad ora abbiamo dimostrato di saper gestire bene il gioco. Molto positivo invece l’aspetto difensivo. Ci sono tutti i presupposti per fare bene nella prossima partita contro l’Irlanda. Sicuramente dovremo essere più concreti.”

 

Ora è il turno dell’Irlanda, scenderete in campo a Parma per la terza giornata del Torneo.

“Credo che dovremo concentrarci molto sul nostro gioco. Sarà sicuramente una partita molto impegnativa, l’Irlanda non l’abbiamo mai battuta nel 6 Nazioni, ha grande competenza con il pacchetto degli avanti e ha buona velocità nella linea dei trequarti. Quindi c’è la necessità di essere precisi in difesa mentre in attacco dovremo cercare di alternare il nostro gioco per creare loro delle difficoltà.”

 

Il match tra Italia e Irlanda Femminile è in programma allo Stadio Sergio Lanfranchi di Parma sabato alle ore 19.45 e sarà trasmesso in diretta TV su Eurosport e Eurosport Player.

 

La formazione dell’Italia Femminile che sfida l’Irlanda

 

Risultati e classifiche della 2° giornata di Sei Nazioni Femminile 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

notizie correlate

Rinvicita: Francia battuta dall’Italdonne 26-19

Rinvicita: Francia battuta dall’Italdonne 26-19

Azzurre quinte nel Ranking, Bettoni “questo gruppo sa uscire dalle difficoltà”
Italia Femminile sconfitta dalla Francia 21-0

Italia Femminile sconfitta dalla Francia 21-0

Di Giandomenico “Abbiamo perso più di venti palloni e questo non è accettabile”
Di Giandomenico nel post match: "Una sconfitta non avrebbe cambiato la sostanza"

Di Giandomenico nel post match: "Una sconfitta non avrebbe cambiato la sostanza"

Le parole del coach di Manuela Furlan dopo il successo sul Galles
Women’s Six Nations: l’Italia vince a Cardiff, Galles battuto 8-10

Women’s Six Nations: l’Italia vince a Cardiff, Galles battuto 8-10

Dopo Azzurri e Azzurrini, vincono anche le Azzurre in terra gallese
Sei Nazioni Femminile: l’Irlanda è troppo per le Azzurre, finisce 29-8

Sei Nazioni Femminile: l’Irlanda è troppo per le Azzurre, finisce 29-8

Le irlandesi dominano il gioco e portano a casa il match valido per la terza giornata del torneo
Sei Nazioni femminile: il XV per affrontare l’Irlanda

Sei Nazioni femminile: il XV per affrontare l’Irlanda

Di Giandomenico presenta la sfida di domenica
Women’s Six Nations: l’Italia ci prova, ma la Francia è superiore 39-6

Women’s Six Nations: l’Italia ci prova, ma la Francia è superiore 39-6

Buon match per le ragazze di Andrea Giandomenico ma non basta
Italia Femminile: le 32 convocate per la Rugby World Cup 2021

Italia Femminile: le 32 convocate per la Rugby World Cup 2021

Elisa Giordano nuovo capitano, Sofia Rolfi l’esordiente

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile