1 anno fa 31/05/2019 17:20

Finale di Serie A Femminile: le formazioni di Valsugana - Villorba

Il “Trofeo Rebecca Braglia” alla miglior giocatrice della finale

Sabato sera a Calvisano va di scena la finale del 35° campionato italiano di Serie A Femminile. A contendersi il titolo le padovane del Valsugana Rugby e le trevigiane del Villorba.

Valsugana ha chiuso la regular season al primo posto del Girone 1 a quota 80 punti e, a un punto di distanza, il Villorba in seconda posizione. Se le “ricce” del Villorba accedono alla prima finale assoluto il Valsugana di coach Bezzati domani giocherà la quinta finale Scudetto.

Valsugana è una squadra giovane, con una età media di 22 anni, fortemente radicata nel territorio padovano con ben 25 giocatrici su 30 originarie di Padova e cinque che stabilmente fanno parte del giro della Nazionale Italiana Femminile (Gai, Ruzza, Giordano, Rigoni, Stefan). Villorba con l’arrivo di Cavina ha rinforzato la sua ossatura portata in alto da Sara Barattin e Manuela Furlan, capitano ed ex capitano dell’Italdonne.

Alla migliore giocatrice in campo nella finale verrà consegnato il“Trofeo Rebecca Braglia” istituito in memoria della giovane rugbista in forza all’Amatori Parma scomparsa lo scorso anno.

Valsugana - Villorba è in programma sabato 1 giugno al Pata Stadium di Calvisano alle ore 19.30 e sarà arbitrata da Clara Munarini. La finale di Serie A Femminile sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina e sul canale Youtube FIR.

 

Le formazioni:

Valsugana: Stefan; Vitadello, Ostuni V., Folli, Andreaggi; Rigoni, Zatti; Giordano (cap.), Veronese, Belluco; Stoppa, Ruzza; Gai, Cerato, Galiazzo.
A disposizione: Frezza, Migotto, Fenato, Capellazzo, Cuman, Maris, Serafin, Ostuni C.
All. Bezzati

Villorba: Furlan; Polesello, Muzzo, Busato, Cipolla; Cavina M., Barattin (cap.); Maccarone, Bragante, Guroli; Forte, Parise; Casagrande, Puppin, Rossi.
A disposizione: Costantini, Geromel, Pin, Bosso, Crivellaro, Segantin, Dall’Antonia, Pratelli.
All. Tonetto, Zizola

 

 

 

notizie correlate

Italdonne, le 26 convocate per la Scozia

Italdonne, le 26 convocate per la Scozia

A Parma le ragazze si preparano per il secondo turno del Sei Nazioni Femminile
Italdonne, il XV che sabato affronterà l’Inghilterra

Italdonne, il XV che sabato affronterà l’Inghilterra

Al Lanfranchi parte l'avventura italiana nel Sei Nazioni Femminile
Erika Morri: ”Serve più visibilità per il rugby al femminile”

Erika Morri: ”Serve più visibilità per il rugby al femminile”

L’intervista rilasciata alla U.S. Women’s Rugby Foundation
Italdonne: le 26 Azzurre per il 6 Nazioni 2021

Italdonne: le 26 Azzurre per il 6 Nazioni 2021

Di Giandomenico “abbiamo un grande gruppo”
Rugby femminile: nasce WXV

Rugby femminile: nasce WXV

Nasce un nuovo torneo internazionale
Erika Morri al lavoro per allargare il bacino d’utenza

Erika Morri al lavoro per allargare il bacino d’utenza

Le scuole il suo punto principale per crescere e battere il bullismo
Ufficiale: rinviati i mondiali femminili in Nuova Zelanda

Ufficiale: rinviati i mondiali femminili in Nuova Zelanda

La Women’s Rugby World Cup verrà posticipata di un anno
Italdonne: le 30 convocate al raduno di Parma

Italdonne: le 30 convocate al raduno di Parma

Azzurre in preparazione del Women’s Six Nations 2021

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile