1 anno fa 17/03/2020 19:10

Coronavirus: guarita la giocatrice della Scozia

La nazionale scozzese è stata dimessa dall’ospedale

E’ stata la prima giocatrice di rugby a contrarre il virus Covid-19. Era lo scorso 6 marzo quando, secondo le indiscrezioni raccolte da Rugbymeet, la giocatrice si era presentata all’allenamento della nazionale scozzese femminile già febbricitante. Dopo un rapido consulto con lo staff medico della squadra la giocatrice, di cui non è stato reso noto il nome, è stata mandata in ospedale dove le è stata riscontrata la positività al Coronavirus. Per evitare ulteriori contagi il match della 4° giornata del 6 Nazioni Femminile, in programma contro la Francia il giorno successivo, è stato rinviato e sette membri della Nazionale scozzese femminile, tra staff e giocatrici, sono stati messi sotto osservazione.

Oggi, a distanza di dieci giorni, la giocatrice sta meglio ed è stata dimessa dall’ospedale in cui era ricoverata. Di conseguenza anche le altre sette persone in quarantena sono potute tornare alla normalità.

 

 

Foto Scottish Rugby

notizie correlate

British & Irish Lions: casi covid, mezza squadra in isolamento

British & Irish Lions: casi covid, mezza squadra in isolamento

Bulls indisponibili, programmata una seconda partita con gli Sharks
Benetton Rugby in finale

Benetton Rugby in finale

Annullata la partita con gli Ospreys per covid
Henry Slade rifiuta il vaccino, piovono le critiche

Henry Slade rifiuta il vaccino, piovono le critiche

Si tratta del primo giocatore di alto profilo a schierarsi contro il vaccino
British & Irish Lions tutti vaccinati

British & Irish Lions tutti vaccinati

Tutti giocatori hanno ricevuto la prima dose di vaccino

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile