2 anni fa 01/06/2018 15:25

Colorno - Valsugana un anno dopo: a Calvisano il remake della finale di Serie A Femminile

Le formazioni della finale del campionato di rugby femminile

Al Pata Stadium di Calvisano si gioca sabato il remake della finale dello scorso anno, Colorno e Valsugana si affrontano per la seconda volta in due anni per il titolo italiano. Per Colorno nella stagione regolare 7 vittorie e una sconfitta nel Girone 1 chiuso a 85 punti, sempre nel Girone 1 il Valsugana campione in carica ha chiuso a 80 punti al secondo posto alle spalle proprio delle parmensi.

Le due regine del campionato si presentano a questa finale avendo battuto in trasferta il Rugby Bologna (Valsugana) e tra le mura amiche l’Iniziative Villorba (Colorno) nelle semifinali. 
In campo andrà non solo il meglio del rugby in rosa italiano ma anche alcune tra le protagoniste della Nazionale Femminile: la terza linea Giordano e l'apertura Rigoni con la maglia del Valsugana, la terza linea Franco e l'apertura Madia con la maglia rossa del Colorno. 

La parola ai tecnici:

Nicola Bezzati allenatore del Valsugana: “ci presentiamo a difendere il terzo scudetto consecutivo con un organico parzialmente rinnovato rispetto al precedente anno grazie ai nuovi inserimenti di giocatrici provenienti sempre dal proprio vivaio”.

Cristian Prestera allenatore del Colorno: “le ragazze hanno lavorato bene in questi giorni e noi ne abbiamo approfittato per recuperare qualche giocatrice che aveva degli acciacchi fisici. Non è stata una settimana come le altre: c'è un po' di tensione e un po' di voglia di disputare questa finale, che sarà una partita a sé. Con Valsugana ci conosciamo molto a vicenda, sia perché ci siamo affrontate in campionato sia perché eravamo stati avversari in finale già un anno fa: loro sono una squadra che merita tanto rispetto, sono complete in tutti i reparti. L'esperienza dell'anno passato ci ha consentito di migliorare in stagione sui nostri errori e di arrivare a questo appuntamento alla pari. Essere arrivati primi nel girone di campionato, comunque, non garantisce la vittoria finale: la spunterà chi saprà gestire meglio la tensione e le emozioni”.

La finale che assegna il titolo italiano del campionato femminile numero 34 è in programma Sabato 2 giugno alle 19.30 in diretta su therugbychannel.it, dirige il fischietto parmense Clara Munarini.

Le formazioni:

Valsugana Rugby Femminile: Ostuni Minuzzi V.; Vitadello, Guariglia, Folli, Andreaggi; Rigoni, Zatti; Giordano (cap.), Veronese, Fenato; Stoppa, Ruzza; Galiazzo, Cerato, Migotto
Panchina: Jeni, Frezza, Belluco, Capellazzo, Cuman, Salvadego, Nascimben, Ostuni Minuzzi C.

Rugby Colorno Femminile: Fontanella; Ranuccini, Cioffi, Sillari, Bonaldo; Madia (cap.), Violi; Boledi, Sgorbini, Franco; Merlo, Sberna; Turani, Appiani, Giacomoli.
A disposizione (comprese giocatrici che andranno in tribuna): Caci, Casolin, Merusi, Vivoda, Ippolito, Barbieri, Verini, Fiorelli, Di Masi, Colicchia

 

Foto è rugby 

notizie correlate

Rugby Colorno: l’ex azzurro Samuele Pace allenatore dei trequarti

Rugby Colorno: l’ex azzurro Samuele Pace allenatore dei trequarti

“Ogni singolo giocatore deve essere messo in condizione di dare il 100%”
Avventura francese per Sara Tounesi

Avventura francese per Sara Tounesi

L’azzurra ex Rugby Colorno giocherà nell’ASM Romagnat
L’ex azzurro Pietro Travagli è il nuovo DS del Rugby Colorno

L’ex azzurro Pietro Travagli è il nuovo DS del Rugby Colorno

“Vogliamo fare di Colorno uno dei migliori club italiani”
Sostegno Ovale, ripartire da tre iniziative

Sostegno Ovale, ripartire da tre iniziative

Il Rugby Colorno riparte all’insegna della solidarietà con tre progetti
Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Il più anziano giocatore del TOP12 “ho giocato l’ultima partita senza saperlo”
Il giovane scudiero Nicolò Guareschi a fianco di Mbandà nella lotta al covid-19

Il giovane scudiero Nicolò Guareschi a fianco di Mbandà nella lotta al covid-19

Mbandà non era il solo rugbista impegnato tra ambulanze e ospedali
Omaggio a Alessandro Da Lisca: l’anziano del TOP12

Omaggio a Alessandro Da Lisca: l’anziano del TOP12

Bandiera del Rugby Colorno, un leader silenzioso

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile