1 mese fa 10/04/2021 17:19

Azzurre travolte dalla Red Roses, l'Inghilterra vince 3-67

Un inizio difficile per l'Italdonne, che subisce una sconfitta cocente all'esordio nel Sei Nazioni

Allo Stadio Lanfranchi di Parma l’Inghilterra si aggiudica il secondo turno del Sei Nazioni femminile, vincendo nettamente per 3 a 67 contro le Azzurre di Di Giandomenico.

E’ comunque un buon inizio di partita quello delle Azzurre che, dopo un’introduzione in mischia per parte, sono autrici di un multifase avanzante nella loro prima azione offensiva.  La Red Roses trovano le marcature al 23’ col break vincente di Scarratt e al 30’ con Fleetwood, brava ad alimentare l’azione offensiva delle compagne.

Al 34’ al quinto fallo delle Britanniche, Aurelie Groizeleau estrae il cartellino giallo a scapito del n° 13 Scarratt, punita per un placcaggio alto. Alla piazzola si presenta Michela Sillari che da posizione centrale non sbaglia e firma i primi punti per i suoi. Meno di due minuti dopo, al piede di Sillari risponderà quello di Rowland che punisce un fuorigioco azzurro con 3 punti, fissando il parziale di gara sul 3-17 quando siamo al 37’.

Ritmi più bassi a inizio ripresa, complici un paio di errori di handling da parte del XV di coach Di Giandomenico e qualche fallo di troppo delle rivali. I primi punti del secondo tempo arrivano al 47’ dal piede di Scarratt che centra i pali dopo l’uscita dal campo di Arrighetti, sostituita con Bettoni per un problema al braccio.

In situazione di superiorità numerica, le giocatrici in maglia bianca non faticano a trovare la via della meta. Lo fanno con l’ala Abby Dow al 55’ e ancora al 61’, al 59’ con la neoentrata Miller-Mills e al 60’ con la n° 10 Rowland, con Scarratt che completa il gioco da 7 punti in tutte e quattro le occasioni, fissando lo score sul 3-48 al giro di boa della ripresa. Al 71’ e 72’ momento di gloria per Gaia Maris e Alyssa D’Incà che bagnano il loro esordio ufficiale con la maglia dell’Italdonne.

Le Azzurre lottano con orgoglio nei minuti finali del match, ma iniziano a patire la troppa stanchezza. Le ospiti ne approfittano, segnando la loro decima marcatura al 79’ con MacDonald e mettendo il punto esclamativo sulla partita con Davies. Da posizione centrale, Scarratt converte il decimo ma non l’undicesimo tentativo dalla piazzola, fissando il punteggio finale sul 67-3.

 

Parma, Stadio Lanfranchi – sabato 10 aprile
Sei Nazioni Femminile, II giornata
Italia v Inghilterra 3-67
Marcatori: p.t. 23’ Scarratt tr Scarratt (0-7); 30’ Fleetwood tr Scarratt (0-14); 35’ cp Sillari (3-14); 37’ cp Rowland (3-17); s.t. 7’ cp Scarratt (3-20); 15’ Dow tr Scarratt (3-27); 18’ Miller-Mills tr Scarratt (3-34); 20’ Rowland tr Scarratt (3-41); 22’ Dow tr Scarratt (3-48); 31’ Cleall B. tr Scarratt (3-55); 39’ MacDonald tr Scarratt (3-62); 40’ Davies (3-67)
Italia: Furlan (Cap); Muzzo (s.t. 31’ Maris), Sillari, Rigoni (s.t. 32’ D’Incà), Magatti; Madia, Barattin (s.t. 24’ Stefan); Giordano, Franco (s.t. 24’ Veronese), Arrighetti (s.t. 4’ Bettoni); Duca, Fedrighi (s.t. 26’ Locatelli); Gai, Cammarano (s.t. 26’ Sgorbini), Skofca
all. Di Giandomenico 
Inghilterra: Kildunne; Breach (60’ McKenna), Scarratt, Jones (s.t. 18’ Harrison), Dow; Rowland, Riley (s.t. 22’ MacDonald); Hunter (cap.) (s.t. 14’ Cleall P.), Fleetwood, Matthews; O’Donnell (s.t. 16’ Millar-Mills), Aldcroft; Brown (s.t. 19’ Cleall B.), Cokayne (s.t. 19’ Davies), Cornborough (s.t. 17’ Botterman)
all. Middleton

Player of the match: Meg Jones (Inghilterra)

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

notizie correlate

Eddie Jones consulente nel rugby league

Eddie Jones consulente nel rugby league

Questa settimana ha fatto parte dello staff dell Hull FC in Super League
Sei Nazioni 2022, il calendario completo

Sei Nazioni 2022, il calendario completo

L’Italia esordirà in Francia domenica 6 febbraio
Premiership, Manu Tuilagi rinnova con gli Sharks

Premiership, Manu Tuilagi rinnova con gli Sharks

Il centro inglese ha firmato un contratto biennale
Bundee Aki vs Billy Vunipola [VIDEO]

Bundee Aki vs Billy Vunipola [VIDEO]

L’azione del cartellino rosso a Bundee Aki durante Irlanda - Inghilterra
Irlanda-Inghilterra 32-18, gli highligths [VIDEO]

Irlanda-Inghilterra 32-18, gli highligths [VIDEO]

I Verdi d'Irlanda battono la Red Rose in inferiorità numerica
L'Italdonne chiude al 4° posto, l'Irlanda vince la finalina

L'Italdonne chiude al 4° posto, l'Irlanda vince la finalina

Al Donnybrook finisce 25-5 per le padrone di casa

ultime notizie di Femminile

notizie più cliccate di Femminile