5 anni fa 21/08/2014 11:38

Riprendono i lavori del Consiglio Regionale Fir - Arriva l'U.R.Sicilia

Prima seduta della stagione sportiva 2014/15 per il Consiglio del Comitato Regionale Siciliano Fir, presieduto da Orazio Arancio. Nel pomeriggio di lunedì 25, tra gli argomenti all'ordine del giorno il punto della situazione dei nuovi campionati di serie C, e l'assemblea ordinaria delle società siciliane affiliate alla Fir, che si terrà il 26 settembre prossimo e sarà seguita nel pomeriggio dello stesso giorno, alla presenza del Presidente Fir Alfredo Gavazzi, dalla posa della targa d'intitolazione dello Stadio del Rugby di Catania a Benito Paolone.

Riprende anche l'attività dell'Accademia territoriale Under 18 di Catania: alla presenza del Presidente del comitato Fir Sicilia, Arancio, del manager dell'accademia di Catania, Pezzano, e del responsabile alto livello Fir Checchinato, venerdì 29 sarà ufficialmente inaugurato l'anno accademico 2014/15.
Novità giungono anche dalle società siciliane che negli ultimi mesi hanno intessuto fitti colloqui sul tema della franchigia siciliana, che finalmente sta divenendo realtà con il nome di “Unione Rugby Sicilia”. Come previsto dalle norme federali, Amatori Catania, Cus Catania, Miraglia Agrigento, Misterbianco, Nissa e San Gregorio (in attesa che Acireale e Audax Ragusa comunichino la loro risposta in merito alla possibile adesione) formeranno un coordinamento tecnico composto da tecnici indicati dalle rispettive società ed un direttivo, con la finalità di ottimizzare le risorse tecniche ed umane, anche con la “razionalizzazione” dei roster consentita dalla possibilità di scambi di giocatori, per incrementare la qualità del rugby siciliano e fare da volano per lo sviluppo di tutto il movimento isolano. L'auspicio è ovviamente che ciò possa portare alla nascita di una formazione senior che rappresenti la Sicilia ai massimi livelli, sul modello di quanto già avvenuto con il Cus Catania under 18 protagonista nel passato campionato èlite.

«Si inizia a realizzare un sogno che perseguo da diversi anni – ha dichiarato il Presidente Arancio – e questo grazie all'impegno profuso da Salvo Pezzano. Ci tengo a sottolineare che questa autentica svolta nelle relazioni fra società siciliane si concretizza in un progetto che non esclude nessuno ed è aperto a tutti, ed è in questo senso che l'U.R.Sicilia ha il beneplacito ed il sostegno della Fir. In un momento in cui è difficile reperire le risorse economiche, mettere insieme le risorse umane, giocatori e tecnici, è la soluzione per tornare in alto».

 

Fotografia di Giuseppe Maugeri

 

ISCRIVITI AL SOCIALNETWORK DEL RUGBY!!!

notizie correlate

Per la prima volta in 20 anni Leicester non avrà un Tuilagi in squadra

Per la prima volta in 20 anni Leicester non avrà un Tuilagi in squadra

Con la partenza di Manu Tuilagi finisce un’era ai Leicester Tigers
Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

Jacopo Mastrangelo suona Morricone a Piazza Navona [VIDEO]

La maglia dell'Italrugby, simbolo di unità nazionale e fratellanza, e la sua chitarra hanno incantato la capitale
Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Dan Carter in campo con il Southbridge RFC, la sua prima squadra

Dan Carter in campo con il Southbridge RFC, la sua prima squadra

Il campione del mondo All Black ha avuto come avversario diretto un giovane muratore
Lewis Carroll: l'autore di Alice frequentò la Rugby School

Lewis Carroll: l'autore di Alice frequentò la Rugby School

A Rugby, Carroll visse uno dei momenti meno felici della sua vita
In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

Il governatore Zaia “lo sport di contatto e di squadra è autorizzato”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi