2 anni fa 18/01/2020 16:44

Rovigo batte Petrarca 10-3 e si aggiudica la Coppa Italia 2020

Sul fango del Battaglini i rodigini riescono a vincere la finale di Coppa

Il derby d'Italia è il match che oggi definirà il vincitore della Coppa Italia 2019/20. Allo Stadio Mario Battaglini si affronteranno Rugby Rovigo e Argos Petrarca Padova per la finale di Coppa. La finale si disputa in un fine settimana ad alta tensione per il rugby italiano, con due match europei: uno a Treviso, tra Benetton e Leinster, e l'altro a Parma, tra Zebre e Bristol Bears. 

Il campo del Battaglini non è nelle migliori condizioni e questo creerà numerosi problemi alle squadre.

Il punteggio viene sbloccato al 10' con un piazzato di Paolo Garbisi: 0-3. Il terreno di gioco è pesante, le squadre giocano con gran difficoltà, e i problemi sono visibili anche nel gioco al piede. A inizio ripresa arriva un giallo per Micheletto per un placcaggio alto: Petrarca costretta a giocare in 14 per 10 minuti.

Al 53' arriva la prima marcatura dell'incontro con Rovigo: drive nei 22 avversari, i rodigini arrivano ad un passo dalla segnatura, il capitano Matteo Ferro riesce a schiacciare, 7-3. Al 70' Menniti-Ippolito allunga nel risultato con un piazzato: 10-3.

Il match si chiude con questo risultato. Rovigo si aggiudica la prima Coppa Italia della propria storia, per la prima volta vinta nello Stadio Battaglini, quindi lo stadio di casa. Match condizionato dal campo di gioco, impraticabile, che ha reso impossibile esprimere un gioco aperto.

 

Tabellino: 10' cp. Garbisi (0-3), 53' meta Ferro tr. Menniti-Ippolito (7-3), 70' cp. Menniti-Ippolito (10-3)
Calciatori: 2/4 Andrea Menniti-Ippolito (Rovigo), 1/1 Paolo Garbisi (Petrarca)
Cartellini: 41' giallo a Micheletto (Petrarca), giallo a Niccolò Cannone (Petrarca)

Femi-CZ Rovigo:  Odiete; Barion, Modena, Angelini, Cioffi; Menniti-Ippolito, Piva; Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri; Canali, Mtyanda; Pavesi, Momberg, Rossi
a disposizione: Nicotera, Pomaro, D’Amico, Michelotto, Vian, Citton, Bacchetti, Mastandrea
all. Casellato

Argos Petrarca Padova: Riera; Coppo, De Masi, Faiva, Leaupepe; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Nostran, Cannone; Michieletto, Gerosa; Swanepoel, Cugini, Borean.
a disposizione: Scarsini, Carnio, Mancini Parri, Saccardo, Conforti, Manni/Zini, Navarra, Fadalti
all. Marcato


arb. Manuel Bottino (Roma)
assistenti: Gianluca Gnecchi (Brescia), Vincenzo Schipani (Benevento)
quarto uomo: Filippo Bertelli (Brescia)

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Pier Urbani  2 anni fa

ma mettere una foto attuale? Troppa fatica?

notizie correlate

Presutti: “Non avrei potuto chiedere regalo migliore, bravi tutti!”

Presutti: “Non avrei potuto chiedere regalo migliore, bravi tutti!”

Fiamme Oro in finale grazie alla meta di Vian trasformata da Di Marco
Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

Le Fiamme Oro agguantano la finale all'80°

I poliziotti esultano grazie a Gianmarco Vian, in finale incontreranno il Petrarca
Tutte e dirette di Coppa Europa e Italia

Tutte e dirette di Coppa Europa e Italia

Il palinsesto televisivo del 21-22-23 gennaio
Coppa Italia, le formazioni della quarta giornata

Coppa Italia, le formazioni della quarta giornata

In campo Petrarca e Valorugby per la testa del girone
Vittorio Munari su pubblico, TMO e rapporto con Fir

Vittorio Munari su pubblico, TMO e rapporto con Fir

“Chi pensa che il rapporto tra Innocenti e il Petrarca ci favorisca non ha capito proprio niente…”

ultime notizie di Coppa Italia

notizie più cliccate di Coppa Italia