1 anno fa 20/04/2019 16:40

Rovigo vince ma non basta, sarà Calvisano-Enisei per la Challenge Cup

Paolo Pescetto è un cecchino, e i suoi punti mandano Calvisano al playoff di Challenge Cup

A Rovigo i Bersaglieri e Calvisano giocano questi 80 minuti che decreteranno la squadra che affronterà i russi dell'Enisey STM allo spareggio di Challenge Cup. La squadra uralica, infatti, ha battuto il Timisoara Saracens per 40-32 nel match di ritorno, capovolgendo la precedente sconfitta per 18-20, ottenendo l'accesso al playoff di Challenge. E chissà se il Rovigo riuscirà nell'impresa di capovolgere il risultato dell'andata.

Rovigo parte con gran determinazione. Dopo il piazzato di Mantelli al 3', pareggio di Pescetto, ma un minuto dopo dagli sviluppi di una mischia ottima palla per Mantelli, riciclo per Odiete che evita un placcaggio e in velocità vola in meta: 8-3. Pescetto accorcia le distanze all'11°, mantenendo la squadra a distanze di misura. Al 18' cartellino giallo per Facundo Panceyra dopo un intervento in ritardo su Matteo Ferro, che finisce rovinosamente a terra. Al 21' altro fallo, stavolta di Rovigo, che si becca dieci metri di penalità per proteste. Pescetto va per i pali e non sbaglia: 11-9. Reazione immediata dei Bersaglieri, che sono veramente impressionanti. Su calcio di rinvio ottimo recupero di Odiete, palla per Halvorsen che carica la linea, palla per Antl e poi Denis Majstorovic che vince l'uno contro uno e va a schiacciare in meta: al 23' è 16-9. 

Il Calvisano riesce a rifarsi sotto, e si porta a -1 con altri due piazzati di Pescetto: 16-15. Al 53' Rovigo allunga nel risultato con la meta di Thor Halvorsen dopo un ottimo drive: 23-15. Al 64' altra punizione a favore di Calvisano, e Rovigo riceve nuovamente dieci metri di penalità dopo le proteste da parte della squadra. Pescetto va per i pali, e segna il sesto calzio piazzato consecutivo: 23-18. Al 70' Rovigo riesce a trovare lo spazio per marcare una meta, con Massimo Cioffi: 30-21. All'84' c'è la reazione di Rovigo, che vince una mischia e riparte dai propri 22; ma in un'azione successiva i Bersaglieri perdono il possesso, e Calvisano riparte, con Simone Balocchi che riesce a sfruttare un offload per andare in meta: 30-28.

Il Calvisano si aggiudica il Continental Shield e, soprattutto, l'accesso al play-off di qualificazione alla Challenge Cup, dove affronterà i russi dello Enisei-STM.

 

Tabellino: 3' cp. Mantelli (3-0), 6' cp. Pescetto (3-3), 8' meta Odiete (8-3), 11' cp. Pescetto (8-6), 16' cp. Mantelli (11-6), 22' cp. Pescetto (11-9), 23' meta Majstorovic (16-9), 27' cp. Pescetto (16-12), 45' cp. Pescetto (16-15), 53' meta Halvorsen tr. Mantelli (23-15), 64' cp. Pescetto (23-18), 70' meta Cioffi tr. Chillon (30-18), 74' cp. Pescetto (30-21), 85' meta Balocchi tr. Pescetto (30-28)

Calciatori: 3/5 Leonardo Mantelli (Rovigo), 1/1 Alberto Chillon (Rovigo), 8/8 Paolo Pescetto (Calvisano)

Cartellini: 18' giallo a Facundo-Panceyra Garrido (Calvisano)

 

FEMI-CZ Rovigo: 15 Odiete; 14 Barion, 13 Majstorovic, 12 Antl, 11 Cioffi; 10 Mantelli, 9 Chillon; 8 Halvorsen, 7 Lubian, 6 Vian; 5 Ferro (cap.), 4 Cicchinelli; 3 D’Amico, 2 Momberg, 1 Brugnara.
A disposizione: 16 Rossi, 17 Vecchini, 18 Pomaro, 19 Nibert, 20 Parolo, 21 Piva, 22 Visentin, 23 Borin.
All. Casellato

 

Kawasaki Robot Calvisano: 15 Van Zyl; 14 Bruno, 13 Facundo-Panceyra, 12 Lucchin, 11 Balocchi; 10 Pescetto, 9 Casilio; 8 Koffi, 7 Martani, 6 Casolari; 5 Venditti, 4 Andreotti (cap); 3 Biancotti, 2 Morelli, 1 Fischetti.
A disposizione: 16 Luccardi, 17 Brarda, 18 Leso; 19 Cavalieri, 20 Manfredi, 21 Semenzato, 22 Bordoli, 23 De Santis.
All. Brunello

Arb. Christophe Riedly (RFU)

Man of the Match: Paolo Pescetto (Calvisano)

 

Risultato andata: Rugby Calvisano-Rugby Rovigo  29-13

 

Foto Alfio Guarise

 

notizie correlate

Andrea Bronzini lascia San Donà per vestire la maglia del Rugby Calvisano

Andrea Bronzini lascia San Donà per vestire la maglia del Rugby Calvisano

Il giovane trequarti insegue la possibilità di tornare in una franchigia di Pro14?
Simone Ragusi è ufficialmente un giocatore del Rugby Calvisano

Simone Ragusi è ufficialmente un giocatore del Rugby Calvisano

“Cercherò di essere più polivalente possibile”
Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Riccardo Brugnara: metti un Tiger nel motore

Da Rovigo a Calvisano, dopo sei stagioni con i Leicester Tigers. Riccardo Brugnara fa le carte al Top12.
Rugby Calvisano: il primo innesto è Shalk Hugo

Rugby Calvisano: il primo innesto è Shalk Hugo

L’apertura sudafricana sostituirà Paolo Pescetto
Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

Rugby Calvisano: Gianluca Guidi torna ufficialmente capo allenatore

“Qui è diverso… E’ Calvisano che ti sceglie”
Top12: Dan Newton lascia i Medicei, Nicolas Coronel a Rovigo

Top12: Dan Newton lascia i Medicei, Nicolas Coronel a Rovigo

Pescetto e Casilio salutano Calvisano, conferme di mercato in Top12
Top12: Partenze e arrivi da Calvisano

Top12: Partenze e arrivi da Calvisano

Lorenzo Cittadini nuovo allenatore della mischia?

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Continental Shield

notizie più cliccate di Continental Shield