2 anni fa 04/04/2018 16:56

La discussa meta di Conor Murray in Munster - Tolone [VIDEO]

L’istinto di Murray ha di fatto regalato la semifinale a Munster

Ha fatto chiacchierare l’insolita meta assegnata al Munster nata dall’istinto di Conor Murray. Al 28’ del quarto di finale di Champions Cup tra Munster e Tolone, quando il risultato stazionava sullo 0-6 in favore degli ospiti, Conor Murray vede la palla rimbalzare in ruck, la raccoglie e la appoggia oltre la linea. La prima cosa che verrebbe da dire a un tifoso (del Tolone si intende) è: “fuorigioco!”. In realtà il commento dell’arbitro Nigel Owens è più che esaustivo: “c’è stato un in avanti del tuo numero 2 (Guirado ndr), la ruck è finita, di conseguenza il numero 9 del Munster è in gioco e per questo la meta è buona” esclama ai microfoni della TV Owens dopo essersi confrontato con il TMO.

Il match ha poi sancito il passaggio del turno da parte del Munster vittorioso 20-19 grazie alla seconda meta marcata da Andrew Conway al 75’.

 

notizie correlate

Dieci minuti di Nigel Owens [VIDEO]

Dieci minuti di Nigel Owens [VIDEO]

Le gag dell’arbitro di rugby più famoso al mondo
Finale RWC 2011: Francia - Nuova Zelanda 7-8 [VIDEO]

Finale RWC 2011: Francia - Nuova Zelanda 7-8 [VIDEO]

Le grandi finali della Coppa del Mondo di Rugby
Allrugby Podcast: arbitri e arbitraggio tra presente e futuro

Allrugby Podcast: arbitri e arbitraggio tra presente e futuro

Ospiti Luca Bigi, Marius Mitrea e Maurizio Vancini
Settanta nomi per il futuro del rugby italiano

Settanta nomi per il futuro del rugby italiano

Fuori e dentro il campo, 70 figure che traghetteranno il rugby italico verso il nuovo decennio
Zebre Rugby: Mbandà e Licata in campo contro il Munster

Zebre Rugby: Mbandà e Licata in campo contro il Munster

Pro14: le formazioni di Zebre Rugby - Munster

ultime notizie di Champions Cup

notizie più cliccate di Champions Cup