1 anno fa 11/01/2020 16:33

Pau ottiene il bonus nel primo tempo, Calvisano battuto 19-47

I francesi sono troppo forti per i bresciani. I baschi chiudono con il bonus a metà gara

Al San Michele di Calvisano la squadra bresciana disputa la penultima giornata di Challenge Cup. I ragazzi di Brunello sono ormai fuori dai giochi, ma non vogliono sfigurare contro il Pau a caccia del punto bonus.

L'inizio del match vede i francesi passare in vantaggio con Alexandre Dumoulin, dopo appena sei minuti di gioco (0-7). Al 12' c'è il raddoppio con Lebail (0-14). Il Calvisano reagisce, e al 14' arriva la marcatura di Michelini: 7-14 con la trasformazione di Pescetto. Al 21' arriva un cartellino giallo ai baschi, che restano privi di Delannoy. Questo non demoralizza gli ospiti, che trovano la terza marcatura con Tugaye: 7-21 al 27'. Non sente la mancanza di un giocatore il Pau, e al 31' aggancia il bonus con la meta di Pourailly: 7-28. Nella ripresa arriva la meta immediata di Calvisano con Kyle van Zyl: 14-28. Al 47' quinta meta del Pau con Pinto: 14-33. Continua la galoppata del Pau, al 74' c'è la meta di Daubagna: 14-40. All'80' Calvisano riesce a trovare una marcatura con Susio. Il match si chiude sul 19-47 per Pau.

 

Tabellino: 6' meta Dumoulin tr. Lebail (0-7), 12' meta Lebail tr. Lebail (0-14), 14' meta Michelini tr. Pescetto (7-14), 27' meta Tugaye tr. Lebail (7-21), 31' meta Pourailly tr. Lebail (7-28), 41' meta van Zyl tr. Pescetto (14-28), 47' meta Pinto (14-33), 74' meta Daubagna tr. Lebail (14-40), 80' meta meta Susio (14-47)
Calciatori: 2/2 Paolo Pescetto (Calvisano), 5/6 Lebail (Pau)
Cartellini: 21' giallo a Delannoy (Pau)

Rugby Calvisano: Chiesa (cap); Van Zyl, De Santis, Mazza, Balocchi; Pescetto, Consoli; Koffi, Amadei, Casolari; Wessels, Van Vuren; Gavrilita, Brugnara, Barducci.
A disposizione: Morelli, Leso, Cittadini, Venditti, Vunisa, Casilio, Regonaschi, Susio.
All. Brunello

Pau: 15 Pinto, 14 Pourailly, 13 Nueno, 12 Dumoulin, 11 Septar, 10 Tugaye, 9 Lebail, 8 Kueffner, 7 Waqaniburotu, 6 Souverbie, 5 Marchois, 4 Delannoy, 3 Leffler, 2 Barka, 1 Odishvili
A disposizione: 16 Rey, 17 Pointud, 18 Poulain, 19 Orso, 20 Fournier, 21 Daubagna, 22 Colombet, 23 Barrett

Stadio San Michele, Calvisano
Arbitro: Joy Neville (Inghilterra)
Assistenti: Jonny Erskine, Richard Kerr

 

Risultati e classifiche di Challenge Cup

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Tomas De Torquemada  1 anno fa

ma francamente si pensa che il Top 12 possa presentare una sola compagine che ben figuri in campo internazionale? Ma inventiamoci qualcosa e piuttosto si "formi una franchigia che giochi nelle coppe

Kristian Gatta  1 anno fa

C'è troppa rivalità per creare una franchigia nel Top12. Troppo campanilismo e zero visione corale. Si comincerebbe subito con le menate del chi gioca, dove si gioca, perche lui sì e lui no, campionato falsato, ecc ecc ecc

notizie correlate

Alessandro Izekor in meta dopo 39 secondi [VIDEO]

Alessandro Izekor in meta dopo 39 secondi [VIDEO]

Il giovane terza linea del Calvisano segna da calcio d’inizio al Valorugby Emilia
Petrarca Padova-Valorugby sarà il primo playoff di Top10

Petrarca Padova-Valorugby sarà il primo playoff di Top10

Calvisano supera gli emiliani per 22-10. Ampio successo dei petrarchini con Colorno
Big match tra Calvisano e Valorugby, preludio ai playoff

Big match tra Calvisano e Valorugby, preludio ai playoff

Domani in campo due partite di recupero di Top10
La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

I risultati della 18° e ultima giornata di regular season del Top10
TOP10: il live streaming della 18° giornata

TOP10: il live streaming della 18° giornata

In diretta l'ultima giornata del massimo campionato italiano di rugby
Top10, la presentazione dell’ultima giornata

Top10, la presentazione dell’ultima giornata

Al Mirabello il big match tra Valorugby e Petrarca
Il playoff resta un sogno per Mogliano, Viadana beffa Colorno

Il playoff resta un sogno per Mogliano, Viadana beffa Colorno

Ampio successo di Rovigo e Calvisano. Mogliano ormai fuori dall'ottica playoff

ultime notizie di Challenge Cup

notizie più cliccate di Challenge Cup