10 mesi fa 11/01/2020 16:33

Pau ottiene il bonus nel primo tempo, Calvisano battuto 19-47

I francesi sono troppo forti per i bresciani. I baschi chiudono con il bonus a metà gara

Al San Michele di Calvisano la squadra bresciana disputa la penultima giornata di Challenge Cup. I ragazzi di Brunello sono ormai fuori dai giochi, ma non vogliono sfigurare contro il Pau a caccia del punto bonus.

L'inizio del match vede i francesi passare in vantaggio con Alexandre Dumoulin, dopo appena sei minuti di gioco (0-7). Al 12' c'è il raddoppio con Lebail (0-14). Il Calvisano reagisce, e al 14' arriva la marcatura di Michelini: 7-14 con la trasformazione di Pescetto. Al 21' arriva un cartellino giallo ai baschi, che restano privi di Delannoy. Questo non demoralizza gli ospiti, che trovano la terza marcatura con Tugaye: 7-21 al 27'. Non sente la mancanza di un giocatore il Pau, e al 31' aggancia il bonus con la meta di Pourailly: 7-28. Nella ripresa arriva la meta immediata di Calvisano con Kyle van Zyl: 14-28. Al 47' quinta meta del Pau con Pinto: 14-33. Continua la galoppata del Pau, al 74' c'è la meta di Daubagna: 14-40. All'80' Calvisano riesce a trovare una marcatura con Susio. Il match si chiude sul 19-47 per Pau.

 

Tabellino: 6' meta Dumoulin tr. Lebail (0-7), 12' meta Lebail tr. Lebail (0-14), 14' meta Michelini tr. Pescetto (7-14), 27' meta Tugaye tr. Lebail (7-21), 31' meta Pourailly tr. Lebail (7-28), 41' meta van Zyl tr. Pescetto (14-28), 47' meta Pinto (14-33), 74' meta Daubagna tr. Lebail (14-40), 80' meta meta Susio (14-47)
Calciatori: 2/2 Paolo Pescetto (Calvisano), 5/6 Lebail (Pau)
Cartellini: 21' giallo a Delannoy (Pau)

Rugby Calvisano: Chiesa (cap); Van Zyl, De Santis, Mazza, Balocchi; Pescetto, Consoli; Koffi, Amadei, Casolari; Wessels, Van Vuren; Gavrilita, Brugnara, Barducci.
A disposizione: Morelli, Leso, Cittadini, Venditti, Vunisa, Casilio, Regonaschi, Susio.
All. Brunello

Pau: 15 Pinto, 14 Pourailly, 13 Nueno, 12 Dumoulin, 11 Septar, 10 Tugaye, 9 Lebail, 8 Kueffner, 7 Waqaniburotu, 6 Souverbie, 5 Marchois, 4 Delannoy, 3 Leffler, 2 Barka, 1 Odishvili
A disposizione: 16 Rey, 17 Pointud, 18 Poulain, 19 Orso, 20 Fournier, 21 Daubagna, 22 Colombet, 23 Barrett

Stadio San Michele, Calvisano
Arbitro: Joy Neville (Inghilterra)
Assistenti: Jonny Erskine, Richard Kerr

 

Risultati e classifiche di Challenge Cup

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Tomas De Torquemada  10 mesi fa

ma francamente si pensa che il Top 12 possa presentare una sola compagine che ben figuri in campo internazionale? Ma inventiamoci qualcosa e piuttosto si "formi una franchigia che giochi nelle coppe

Kristian Gatta  10 mesi fa

C'è troppa rivalità per creare una franchigia nel Top12. Troppo campanilismo e zero visione corale. Si comincerebbe subito con le menate del chi gioca, dove si gioca, perche lui sì e lui no, campionato falsato, ecc ecc ecc

notizie correlate

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Per la seconda giornata di Coppa Italia scendono in campo soltanto due squadre
Rinviata Lazio Rugby-Calvisano di Coppa Italia

Rinviata Lazio Rugby-Calvisano di Coppa Italia

Emerso un caso positivo al COVID-19 tra le file del Calvisano
Coppa Italia: le formazioni della prima giornata

Coppa Italia: le formazioni della prima giornata

Rinviata Lyons-Mogliano per alcuni casi di COVID
Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Pre stagione: Rugby Calvisano - Fiamme Oro 21-17

Equilibrio al Pata Stadium, a decidere sono gli errori dalla piazzola
Challenge Cup: Parisse e compagni volano in finale

Challenge Cup: Parisse e compagni volano in finale

Sesta finale europea per il Tolone, Sergio Parisse chiude la semifinale con un giallo

ultime notizie di Challenge Cup

notizie più cliccate di Challenge Cup