5 mesi fa 20/03/2021 00:40

Verso Scozia - Italia: Franco Smith “abbiamo lavorato duro, complimenti ai ragazzi”

Capitan Bigi “lasceremo tutto sul campo, li affronteremo a viso aperto”

Ultima gara del 6 Nazioni 2021 per gli azzurri dell’Italia de rugby. Gli uomini di Franco Smith questo pomeriggio affrontano la Scozia al Murrayfield Stadium di Edimburgo per il 5° ed ultimo turno del torneo più antico.

Un torneo parecchio deludente per i nostri sommersi da 187 punti subiti in quattro partite (quasi 47 a partita) e solo 45 segnati. I bookmakers ci danno chiaramente sfavoriti in trasferta anche se proprio lontano dall’Olimpico l’Italia ha meglio figurato. La Scozia però ha mostrato un netto trend di crescita, tanto da non essere più accostata come la “nazionale più abbordabile” per i nostri.

 

C’è sicuramente voglia di rivalsa nel gruppo azzurro, all’esterno invece c’è curiosità nel leggere la formazione scozzese che per l’occasione schiera per la prima volta Stuart Hogg, il capitano, nel ruolo di apertura, con lui l’esordiente mediano di mischia Steele.

In conferenza stampa pre partita il CT Franco Smith e il capitano Luca Bigi si sono così espressi.

 

“Stuart Hogg apertura? Io ho molto rispetto per Townsend, è un allenatore capace che non fa scelte a caso. Penso che abbiano voluto spostarlo apertura perché è pericoloso palla in mano, ha una grande accelerazione e come capitano è molto più vicino al gioco” commenta Franco Smith.

“Sabato nel corso della partita è passato numero 10 giocando molto bene. Questo cambiamento renderà la Scozia ancora più imprevedibile”.

Una delle cose che ha poco funzionato nell’ultima uscita scozzese è senza dubbio la touche. “Rimessa laterale? Hanno avuto qualche problema ma sicuramente hanno lavorato molto per risolvere i loro meccanismi. Noi dovremo essere preparati per metterli in difficoltà in quell’aspetto”.

“Abbiamo lavorato duro sia in campo che in palestra. Ogni settimana stiamo crescendo sia fisicamente che tecnicamente, non posso che complimentarmi con i ragazzi per il modo in cui si stanno preparando” ha concluso Smith.

 

Tocca al capitano Luca Bigi. “Con la Scozia sarà l’ultima partita. Non avremo altre occasioni. Approcceremo questa sfida al massimo, è una grande opportunità e lasceremo tutto sul campo, li affronteremo a viso aperto”.

 

Scozia - Italia è in programma sabato pomeriggio alle ore 15.15 dal Murrayfield Stadium di Edimburgo e in diretta su DMax.

 

 

Edimburgo, Murrayfield Stadium – sabato 20 marzo 2021

Guinness Sei Nazioni 2021, V giornata

Scozia v Italia

Scozia: Maitland; Graham, Jones, Johnson, Van der Merwe; Hogg (cap), Steele; M. Fagerson, Watson, Ritchie; Gilchrist, Skinner; Z. Fagerson, Cherry, Sutherland
A disposizione: Turner, Bhatti, Berghan, Craig, Haining, Price, Van der Walt, Harris

All. Townsend

Italia: Padovani; Bellini, Brex, Mori, Ioane; Garbisi, Varney; Lamaro, Meyer, Negri; Ruzza, Cannone; Riccioni, Bigi (cap), Fischetti
A disposizione: Lucchesi, Lovotti, Zilocchi, Favretto, Mbandà, Violi, Canna, Zanon

All. Smith

Arb. Gauzere (FFR)

 

 

 

 

Risultati e classifica del 6 Nazioni 2021 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

 

 

Il programma delle dirette TV e web del 6 Nazioni 2021

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

notizie correlate

Rinasce l’Italia Emergenti, Troncon l’allenatore

Rinasce l’Italia Emergenti, Troncon l’allenatore

Fissati i primi raduni e il primo test match
FIR, nuove regole per lo sviluppo dei giovani atleti

FIR, nuove regole per lo sviluppo dei giovani atleti

Al termine della Riunione di Verona ecco le novità presentate dalla FIR per lo sviluppo dell'Alto livello
Franco Smith responsabile dell’alto livello

Franco Smith responsabile dell’alto livello

“Lavoreremo per strutturare un nuovo percorso, una nuova Italia con nuovo pensiero e nuovo modo di fare”
Guy Noves vicino alla panchina dell’Italrugby

Guy Noves vicino alla panchina dell’Italrugby

Grossi cambiamenti in atto da parte del nuovo Consiglio Federale
Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

"Abbiamo sbagliato nove placcaggi soltanto nell'azione della prima meta scozzese, è inaccettabile"
Italia: il XV per sfidare la Scozia

Italia: il XV per sfidare la Scozia

Quattro cambi per affrontare il match di Murrayfield
Oney Tapia, il discobolo che giocava a baseball e rugby [VIDEO]

Oney Tapia, il discobolo che giocava a baseball e rugby [VIDEO]

Due medaglie di bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo, ma lungo la strada di Tapia anche baseball e palla ovale
Rugby Europe Beach, gli Azzurri in raduno per le finali di Mosca

Rugby Europe Beach, gli Azzurri in raduno per le finali di Mosca

Il coach Enrico Gottardo convoca dodici atleti per il raduno di preparazione a Roma

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni