8 mesi fa 20/03/2021 19:38

Un’Irlanda da favola schiaccia un’Inghilterra troppo fallosa 32-18

Stander saluta con una prova da vero leader

All’Aviva Stadium di Dublino, Irlanda e Inghilterra si sfidano per evitare di concludere al penultimo posto in classifica del 6 Nazioni. La formazione di Eddie Jones dopo aver sconfitto i francesi a Twickenham settimana scorsa pare abbia dato quella spinta in più per tornare ad essere la più grande. Anche il XV di Andy Farrell viene da una vittoria, ma dal peso specifico del tutto differenze, ma nonostante ciò entrambe la squadre lotteranno al massimo per cercare di portare a casa il risultato. Il racconto del match:

Dopo due calci di punizione, uno da una parte e uno dall’altro, al 23’ è Keith Earls a marcare la prima meta dell’incontro. La costruzione della marcatura è basata su un lancio lungo in touches dove, grazie al tocco al volo di Conan, l’ala in forza a Munster si è trovato aperto il canale dove, dopo aver battuto Jonny May, è andato a segnare. Il XV di Farrell continua a premere il piede sull’acceleratore e al 38’ con un pick and go di Conan riesce a segnare allargando divario. Sexton è un cecchino, all’intervallo 20-6. 

Nel secondo tempo è la squadra ospite a fare la voce grossa alzando il ritmo, ma gli irlandesi in difesa sono perfetti. Spettacolo puro all’Aviva Stadium, ma Raynal sceglie di annullare una meta favolosa di Earls per un presunto in avanti di Healy. Gli irlandesi nonostante ciò andranno a segno con un calcio di punizione per un vantaggio avuto in precedenza. I padroni di casa continuano a dominare facendo sembrare la squadra ospite molto più piccola di quello che realmente è. Sexton allarga ancora di più la distanza tra le due squadre, 62’ 26-6. 

Al 64’ arriva il colpo di scena, un placcaggio alto di Bundee Aki su Vunipola viene punito con il calcio di punizione e il cartellino rosso. Da quella punizione arriva la meta di Youngs, ma il divario ormai è troppo ampio per provare a ribaltare il match. La nazionale capitanata da Sexton è una furia, nonostante l’inferiorità numerica, prende un calcio importante e la stessa apertura chiuderà la partita, 29-11. Gli inglesi continuano a commettere infrazioni, per Sexton è una pacchia e con il suo sette su sette determinerà il punteggio finale dell’incontro. A rendere meno amara la sconfitta ci ha pensato May che a tempo scaduto va a marcare il 32-18.

L’Irlanda a questo punto si trova al seconda attendendo la Francia, l’Inghilterra chiude al quinto posto.

Tabellino: 9’ c.p. Farrell (0-3), 18’ c.p. Sexton (3-3), 24’ m. Earls tr. Sexton (10-3), 27’ c.p. Farrell (10-6), 30’ c.p. Sexton (13-6), 38’ m. Conan tr. Sexton (20-6), 49’ c.p. Sexton (23-6), 62’ c.p. Sexton (26-6), 64’ m. Youngs (26-11), 68’ c.p. Sexton (29-11), 74’ c.p. Sexton (32-11), 79’ m. May tr. Daly (31-18)

Calciatori: Farrell (Inghilterra) 2/2, Sexton (Irlanda) 7/7, Daly (Inghilterra) 1/2.

Irlanda:15 Hugo Keenan, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Jonathan Sexton (c), 9 Conor Murray, 8 Jack Conan, 7 Josh van der Flier, 6 CJ Stander, 5 Tadhg Beirne, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rob Herring, 1 Dave Kilcoyne

Panchina: 16 Ronan Kelleher, 17 Cian Healy, 18 Andrew Porter, 19 Ryan Baird, 20 Peter O’Mahony, 21 Jamison Gibson-Park, 22 Billy Burns, 23 Jordan Larmour

Inghilterra: 15 Eliot Daly, 14 Anthony Watson, 13 Elliot Daly, 12 Owen Farrell (c), 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Tom Curry, 6 Mark Wilson, 5 Charlie Ewels, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Mako Vunipola

Panchina: 16 Jamie George, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Jonny Hill, 20 Ben Earl, 21 Dan Robson, 22 Ollie Lawrence, 23 Joe Marchant

 

Arbitro: Mathieu Raynal (France)

Assistenti: Mike Adamson (Scotland), Craig Evans (Wales)

TMO: Romain Poite (France)

 

 

 

Risultati e classifica del 6 Nazioni 2021 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

 

 

Il programma delle dirette TV e web del 6 Nazioni 2021

 

Foto Irish Rugby Twitter

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

 

 

 

 

notizie correlate

Irlanda-All Blacks: l’Aviva Stadium carico per ripetere l’impresa del 2018

Irlanda-All Blacks: l’Aviva Stadium carico per ripetere l’impresa del 2018

Foster torna a schierare i titolari, Farrell punta su Gibson-Park con la 9
I 37 convocati dell'Irlanda per i test match estivi

I 37 convocati dell'Irlanda per i test match estivi

Andy Farrell sceglie la squadra per gli impegni con Giappone e Stati Uniti
Scozia-Irlanda: le formazioni dell’ultimo match in programma domenica

Scozia-Irlanda: le formazioni dell’ultimo match in programma domenica

Tanti cambi nella Scozia, rientra Murray nell’Irlanda
Irlanda, i convocati per il match di Roma

Irlanda, i convocati per il match di Roma

Stockdale non riesce a recuperare, torna la mediana titolare formata da Murray e Sexton
Irlanda: i 35 convocati per preparare la sfida all’Italia

Irlanda: i 35 convocati per preparare la sfida all’Italia

Sei esordienti, dubbi sullo stadio che ospiterà il 6 Nazioni
L'Irlanda demolisce il Giappone per 60 a 5

L'Irlanda demolisce il Giappone per 60 a 5

I Sakura stavolta crollano, il risultato è lontano dalla bella performance con l'Australia

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni