4 mesi fa 22/02/2022 18:11

Ritorni importanti per la prossima del Sei Nazioni

Rientra James Lowe nell’Irlanda, Toby Faletau nel Galles e Manu Tuilagi nell’Inghilterra

Dopo un turno di riposo si gioca nel weekend il terzo turno del Guinness Sei Nazioni. Un turno che vedrà il ritorno in ambito internazionale di alcune stelle, per quanto riguarda l’Italia all’Aviva Stadium molto probabilmente ci troveremo contro sia James Lowe che Jimmy O'Brien, entrambi del Leinster.

 

Irlanda

Coach Andy Farrell ha richiamato il neozelandese Lowe dopo lo stop per infortunio, per l’ala sarebbe la nona presenza in Irlanda.

L’Irlanda finora ha ottenuto una vittoria con bonus sul Galles nella gara di apertura del Sei Nazioni prima di esser sconfitta in Francia nell’ultima uscita. Contro l’Italia il trifoglio vorrà senza dubbio fare punteggio pieno per provare a rincorrere la Francia ora favorita per la vittoria del Torneo.

 

Galles

Il Galles invece ha richiamato l'esperto numero otto Taulupe Faletau per la sfida con l’Inghilterra. Faletau, che ha collezionato 86 presenze nei Dragoni, sostituisce l’infortunato Christ Tshiunza degli Exeter Chiefs (tendine del ginocchio). L'allenatore gallese Wayne Pivac è attualmente privo di giocatori del calibro di George North, Alun Wyn Jones, Ken Owens e Justin Tipuric, compagni di Faletau nei British Lions.

 

Inghilterra

Manu Tuilagi è pronto a fare sfracelli sia in attacco che in difesa per l’Inghilterra, il centro di Sale Sharks si prepara a fare il suo ritorno sabato con il Galles a Twickenham. Il 30enne ha saltato i primi due test del Sei Nazioni contro Scozia e Galles a causa di uno stiramento al tendine del ginocchio riportato durante la vittoria sugli Springboks in Autumn Nations Series. Molto probabilmente Eddie Jones gli farà fare coppia con Henry Slade.

 

Intanto ecco i convocati dell’Irlanda prossima avversaria dell’Italia:

Trequarti: Bundee Aki, Robert Baloucoune, Joey Carbery, Jack Carty, Craig Casey, Andrew Conway, Jamison Gibson-Park, Mack Hansen, Robbie Henshaw, James Hume, Hugo Keenan, Jordan Larmour, James Lowe, Michael Lowry, Conor Murray, Jimmy O’Brien, Garry Ringrose, Johnny Sexton

Avanti: Ryan Baird, Finlay Bealham, Tadhg Beirne, Jack Conan, Gavin Coombes, Caelan Doris, Tadhg Furlong, Cian Healy, Dave Heffernan, Iain Henderson, Rob Herring, Dave Kilcoyne, Peter O’Mahony, Tom O’Toole, Andrew Porter, James Ryan, Dan Sheehan, Nick Timoney, Kieran Treadwell, Josh van der Flier

 

 

Foto Alfio Guarise

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

notizie correlate

I 33 del Galles per i test match di luglio

I 33 del Galles per i test match di luglio

La squadra di Wayne Pivac in vista dei prossimi test
Di Giandomenico nel post match: "Una sconfitta non avrebbe cambiato la sostanza"

Di Giandomenico nel post match: "Una sconfitta non avrebbe cambiato la sostanza"

Le parole del coach di Manuela Furlan dopo il successo sul Galles
Gli highlights della vittoria delle Azzurre sul Galles [VIDEO]

Gli highlights della vittoria delle Azzurre sul Galles [VIDEO]

Le mete dell'Italdonne nell'ultima giornata di Sei Nazioni
Galles - Italia 21-22: le pagelle

Galles - Italia 21-22: le pagelle

Dopo tanti bocconi amari e critiche si può finalmente assaporare l'inebriante sapore dell'impresa
Le statistiche di Galles - Italia 21-22

Le statistiche di Galles - Italia 21-22

Le performance individuali degli Azzurri alla quarta del 6 Nazioni
La terza vittoria c'è, gli Azzurrini battono il Galles 20-27

La terza vittoria c'è, gli Azzurrini battono il Galles 20-27

Doppio successo in questo fine settimana di Sei Nazioni e l'Under 20 fa la storia
Il presidente Innocenti dopo Galles - Italia: “Vittoria storica”

Il presidente Innocenti dopo Galles - Italia: “Vittoria storica”

Crowley “non ci deve sorprendere, questo gruppo ha lavorato tantissimo”

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni