1 mese fa 06/03/2021 11:43

O'Sullivan, Warburton e Martin Johsnon: critiche a manetta sull'Italia

Ormai neanche i capitani ci tollerano, e così proprio non va bene...

"Seriamente, questi che ci stanno a fare qui?" il polemico Sam Warburton, ex capitano del Galles, non ha peli sulla lingua e lo dice con schiettezza e sincerità. Non possiamo dargli torto, da un lato, dall'altro c'è quell'orgoglio che ci pervade e poco ci fa essere comprensivi verso le parole dell'ex stella di Cardiff..

Ormai è un "Cinque Nazioni + 1", e questa storia non la digeriscono nemmeno i grandi. Warburton ha sottolineato questo: “Basta! Quando è troppo è troppo! Questo è ormai un torneo 5+1, bisogna far crescere l’interesse introducendo promozioni e retrocessioni. Per esempio, la Georgia ha vinto il torneo di secondo livello e quindi è di fatto più accreditata. Perché non introdurre uno spareggio per determinare ogni anno la sesta nazione?”

Fatto sta che sia il campione gallese, sia l'ex coach inglese Martin Johnson ("L'ultima partita è stata imbarazzante")  hanno gettato benzina sul fuoco, sottolineando i risultati scadenti della nostra nazionale: 12 vittorie in 105 partite giocate dal 2000 a questa parte. E Johnson non ha fatto sconti: “In passato abbiamo sempre battuto l’Italia, ma loro hanno sempre lottato. Dovevi impegnarti per batterla, era una squadra dura in difesa, erano fisici, ti rendevano la vita difficile. Facevano tanto possesso e ti tenevano il pallone lontano, ma ieri (Italia-Francia 10-50, ndr.) è stato tutto veramente troppo facile.”

Ad aggiungersi alla voce dei due giganti, c'è anche il coach irlandese Eddie O'Sullivan, ex ct dell'Irlanda e degli Stati Uniti, che per i nostri ha riservato parole molto più dirette e incisive: "L'Italia è diventata la banca del torneo, le squadre la vedono come l'occasione per segnare più punti e ottenere il bonus. Quando entrarono nel Torneo 21 anni fa tutti speravano che sarebbe cresciuta, non è stato così. Franco Smith dice che in cinque anni questa squadra batterà chiunque. Non so da dove gli vengano queste parole, ogni anno si ripete la stessa storia."

 

 

 

Risultati e classifica del 6 Nazioni 2021 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

 

Il programma delle dirette TV e web del 6 Nazioni 2021

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

 

notizie correlate

Allrugby Podcast: Paolo Garbisi a 360°

Allrugby Podcast: Paolo Garbisi a 360°

Compagni, allenatori preferiti e la frustrazione di giocare ma perdere
Italia: spunta il nome di Kieran Crowley come prossimo CT

Italia: spunta il nome di Kieran Crowley come prossimo CT

Al vaglio le ipotesi per un nuovo staff tecnico
Marco Bollesan ha passato la palla

Marco Bollesan ha passato la palla

E’ scomparso a Genova l’ex Capitano e Allenatore della Nazionale
Scomparso l’azzurro Massimo Cuttitta, aveva 54 anni

Scomparso l’azzurro Massimo Cuttitta, aveva 54 anni

E’ mancato a Roma l’ex pilone e capitano della nazionale di rugby
Morelli e Luisi vicepresidenti FIR, Poggiali rappresentante a Rugby Europe

Morelli e Luisi vicepresidenti FIR, Poggiali rappresentante a Rugby Europe

Durante la prima riunione presieduta da Marzio Innocenti, la FIR ha eletto i nuovi membri dell'organigramma federale
Guy Noves vicino alla panchina dell’Italrugby

Guy Noves vicino alla panchina dell’Italrugby

Grossi cambiamenti in atto da parte del nuovo Consiglio Federale
Scozia - Italia 52-10: le pagelle

Scozia - Italia 52-10: le pagelle

Mori: ci condanna alla prima inferiorità numerica e dà il via alla vendemmia di mete della Scozia
Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

Le parole di Franco Smith al termine di Scozia-Italia

"Abbiamo sbagliato nove placcaggi soltanto nell'azione della prima meta scozzese, è inaccettabile"

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni