1 anno fa 20/02/2020 15:30

Italia: Franco Smith non cambia, per la Scozia rientra Zanni

La formazione azzurra per la sfida dell’Olimpico

Il CT dell’Italia ha confermato tutto il XV annunciato la scorsa settimana contro la Francia, al rientro c’è Alessandro Zanni, il seconda linea avrebbe dovuto giocare contro la Francia ma un problema alla schiena dell’ultimo secondo lo ha tenuto fermo lasciando spazio a Dean Budd. Sabato all'Olimpico di Roma è in programma Italia - Scozia, prima gara interna della nuova Ialia di Franco Smith. 

L’Italrugby scenderà in campo con la coppia di centri formata da Luca Morisi e Carlo Canna, i due toccheranno rispettivamente quota 31 e 41 caps. Mediana affidata alla coppia Allan - Braley. In mischia Steyn numero 8 supportato da Sebastian Negri e Jake Polledri. In seconda linea Niccolò Cannone sarà affiancato da uno dei giocatori più presenti nella storia del rugby italiano – Alessandro Zanni (foto) – che raggiungerà quota 119 caps agganciando Castrogiovanni nella classifica delle presenze azzurre.

“Abbiamo mostrato miglioramenti contro la Francia. Abbiamo voglia di fare una prestazione importante davanti ai nostri tifosi all’Olimpico mostrando a tutti il nostro gioco e le nostre vere potenzialità” ha dichiarato Franco Smith.

Tuivaiti, Rizzi, Sarto e Ruzza fanno ritorno presso i propri club di appartenenza e saranno a disposizione per le gare del weekend.

Italia - Scozia, match della terza giornata del 6 Nazioni 2020, è in programma sabato 22 febbraio alle ore 15.15 in diretta su DMAX (canale 52 del digitale terrestre, canale 170 di Sky). Arbitra il neozelandese Ben O’Keeffe.

 

La formazione della Scozia

 

La formazione dell’Italia:

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 25 caps)

14 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 24 caps)

13 Luca MORISI (Benetton Rugby, 31 caps)*

12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 41 caps)

11 Matteo MINOZZI (Wasps Rugby, 18 caps)*

10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 56 caps)

9 Callum BRALEY (Gloucester Rugby, 7 caps)

8 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 38 caps)

7 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 24 caps)

6 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 15 caps)

5 Niccolò  CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby,2 caps)*

4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 118 caps)

3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 4 caps)*

2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 26 caps) - capitano

1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 42 caps)*

 

A disposizione:

16 Federico ZANI (Benetton Rugby 15 caps)

17 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 2 caps)*

18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 9 caps)*

19 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 5 caps)*

20 Dean BUDD (Benetton Rugby, 28 caps)

21 Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 10 caps)*

22 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 38 caps)

23 Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 15 caps)

*Membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

 

 

Risultati e classifica del 6 Nazioni 2020 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

 


 

Scopri la nuova liena di palloni RM


 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

Italia e Sponsor: Cattolica non rinnova

Italia e Sponsor: Cattolica non rinnova

Italrugby in cerca di un nuovo main sponsor
Cinque giovani firmano il contratto centralizzato con FIR

Cinque giovani firmano il contratto centralizzato con FIR

Andreani, Marin, Neculai, Pani e Lucchesi si legano alla Federazione
Mosca 7s, Azzurri ai quarti di finale

Mosca 7s, Azzurri ai quarti di finale

L'Italia chiude al terzo posto nel girone, affronterà la Spagna
Sei Nazioni U20: Italia-Francia 11-13, gli highlights [VIDEO]

Sei Nazioni U20: Italia-Francia 11-13, gli highlights [VIDEO]

I migliori momenti dell'ottimo match degli Azzurrini
Sei Nazioni 2022: il programma delle partite

Sei Nazioni 2022: il programma delle partite

Su Sky Sport Italia le dirette del Torneo più antico
Italia: inizia l’era Crowley con il primo raduno

Italia: inizia l’era Crowley con il primo raduno

Kieran Crowley: “tanta fiducia nel futuro”
Italia: i primi convocati da Kieran Crowley

Italia: i primi convocati da Kieran Crowley

I 34 azzurri convocati per il primo raduno dell’era Crowley

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni